Rimini

Aperti gli scarichi fognari, scatta divieto di balneazione

Il temporale che ha colpito la costa questa notte ferma i bagni fino a domani mattina

Aperti gli scarichi fognari, scatta divieto di balneazione
| Altro
N. Commenti 0

29/giugno/2017 - h. 11.54

Il temporale che ha colpito Rimini e la costa questa notte ha provocato l'apertura degli scarichi fognari in mare. 
Come al solito lo scarico dei liquami in mare, ha fatto scattare il divieto di balneazione per le prossime 18 ore nelle seguenti zone di spiaggia: a Torre Pedrera, la fossa Pedrera Grande e Brancona; Viserbella, la Turchia; Viserba, la Sortie; Rimini, a Marina Centro, l'Ausa e Colonnella 1; Rivazzurra, Rodella; Miramare, Roncasso; Riccione, foce rio Asse; Cattolica, viale Fiume. 
Se nelle prossime ore non torneranno gravi situazioni meteo i bagni dunque, in queste zone, potranno essere riconsentiti da domani mattina.
Il temporale che ha colpito Rimini e la costa questa notte ha provocato l'apertura degli scarichi fognari in mare. 

Come al solito lo scarico dei liquami in mare, ha fatto scattare il divieto di balneazione per le prossime 18 ore nelle seguenti zone di spiaggia: a Torre Pedrera, la fossa Pedrera Grande e Brancona; Viserbella, la Turchia; Viserba, la Sortie; Rimini, a Marina Centro, l'Ausa e Colonnella 1; Rivazzurra, Rodella; Miramare, Roncasso; Riccione, foce rio Asse; Cattolica, viale Fiume. 

Se nelle prossime ore non torneranno gravi situazioni meteo i bagni dunque, in queste zone, potranno essere riconsentiti da domani mattina.