Ravenna

"Setacciata" dalle forze dell'ordine la movida del litorale

I controlli hanno interessato due discoteche, un circolo privato, due stabilimenti balneari e due bar

"Setacciata" dalle forze dell'ordine la movida del litorale
| Altro
N. Commenti 0

01/agosto/2017 - h. 18.54

 

Prosegue senza sosta l’attività straordinaria di prevenzione disposta dal Questore di Ravenna che ha impegnato le forze dell’ordine e di polizia anche nella seconda metà del mese di luglio. I controlli hanno interessato due discoteche, un circolo privato adibito a night club, due stabilimenti balneari e due bar.
Le verifiche sono state effettuate per quanto di competenza da agenti della Divisione di Polizia Amministrativa della Questura di Ravenna congiuntamente a personale dell’Arma dei Carabinieri di Ravenna e Cervia-Milano Marittima,  della Guardia di Finanza di Ravenna e Cervia anche con il concorso di unità cinofile, della Polizia Municipale di Ravenna e Cervia, dell’Arpae e dell’Ispettorato del Lavoro.
Nella maggior parte dei casi gli accertamenti non hanno rilevato particolari irregolarità. In una sola discoteca le misurazioni fonometriche hanno fornito risultati che saranno valutati per un eventuale seguito. Di tutto il personale impiegato come dipendente nelle suddette attività, tre non sono risultati in regola. In due diverse occasioni nelle vicinanze di alcuni locali i cani antidroga della Guardia di Finanza hanno permesso di sequestrare a carico di quattro uomini 5 grammi di cocaina e 10 grammi di marijuana che sono costati a quest’ultimi una denuncia All’autorità Amministrativa.
Al fine di garantire un sempre più elevato grado di sicurezza nei luoghi della movida, i controlli proseguiranno serrati per tutta la durata dell’estate.
Prosegue senza sosta l’attività straordinaria di prevenzione disposta dal Questore di Ravenna che ha impegnato le forze dell’ordine e di polizia anche nella seconda metà del mese di luglio. I controlli hanno interessato due discoteche, un circolo privato adibito a night club, due stabilimenti balneari e due bar.

 

Le verifiche sono state effettuate per quanto di competenza da agenti della Divisione di Polizia Amministrativa della Questura di Ravenna congiuntamente a personale dell’Arma dei Carabinieri di Ravenna e Cervia-Milano Marittima, della Guardia di Finanza di Ravenna e Cervia anche con il concorso di unità cinofile, della Polizia Municipale di Ravenna e Cervia, dell’Arpae e dell’Ispettorato del Lavoro.

Nella maggior parte dei casi gli accertamenti non hanno rilevato particolari irregolarità. In una sola discoteca le misurazioni fonometriche hanno fornito risultati che saranno valutati per un eventuale seguito. Di tutto il personale impiegato come dipendente nelle suddette attività, tre non sono risultati in regola. In due diverse occasioni nelle vicinanze di alcuni locali i cani antidroga della Guardia di Finanza hanno permesso di sequestrare a carico di quattro uomini 5 grammi di cocaina e 10 grammi di marijuana che sono costati a quest’ultimi una denuncia All’autorità Amministrativa.

Al fine di garantire un sempre più elevato grado di sicurezza nei luoghi della movida, i controlli proseguiranno serrati per tutta la durata dell’estate.