Tragedie in montagna

Due alpinisti morti in Trentino, cinque in Austria a Zell am See

Altre 6 sono le persone coinvolte sull'Adamello. Il bilancio potrebbe aggravarsi durante la giornata

Due alpinisti morti in Trentino, cinque in Austria a Zell am See
| Altro
N. Commenti 0

27/agosto/2017 - h. 15.03

Due alpinisti sono morti mentre stavano scalavano insieme a altre persone sull'Adamello in Trentino, nella cresta nord della Presanella, cima di 3.558 metri nelle Alpi Retiche, vicino a Madonna di Campiglio. Il primo è morto nella caduta, mentre l'altro all'ospedale di Trento dove era stato trasportato. Altre sei sono le persone coinvolte nell'incidente e non è detto che il bilancio non possa aggravarsi durante la giornata.
Nelle stesse ore sono morti in Austria cinque alpinisti, mentre uno è ferito. Lo riferisce l'agenzia di stampa austriaca Apa, spiegando che i fatti sono avvenuti stamattina nella Mannlkarscharte in Krimml, nella zona di Zell am See. Secondo le prime informazioni comunicate dalla Croce rossa ad Apa, sarebbe caduta una cordata di alpinisti. Sul posto si trovano quattro elicotteri di soccorritori. 
Due alpinisti sono morti mentre stavano scalavano insieme a altre persone sull'Adamello in Trentino, nella cresta nord della Presanella, cima di 3.558 metri nelle Alpi Retiche, vicino a Madonna di Campiglio. Il primo è morto nella caduta, mentre l'altro all'ospedale di Trento dove era stato trasportato. Altre sei sono le persone coinvolte nell'incidente e non è detto che il bilancio non possa aggravarsi durante la giornata.

Nelle stesse ore sono morti in Austria cinque alpinisti, mentre uno è ferito. Lo riferisce l'agenzia di stampa austriaca Apa, spiegando che i fatti sono avvenuti stamattina nella Mannlkarscharte in Krimml, nella zona di Zell am See. Secondo le prime informazioni comunicate dalla Croce rossa ad Apa, sarebbe caduta una cordata di alpinisti. Sul posto si trovano quattro elicotteri di soccorritori.