Cesenatico-Savignano

Cinque minorenni denunciati per furto

Sono un 15enne studente e quattro 17enni. Furti al Romagna Shopping Valley e in un auto parcheggiata

Cinque minorenni denunciati per furto
| Altro
N. Commenti 0

06/settembre/2017 - h. 13.50

Al termine di due diverse indagini, sono stati denunciati per furto aggravato 5 minorenni. Nel primo caso, i carabinieri dell’Aliquota Radiomobile hanno denunciato per furto aggravato e porto di armi od oggetti atti ad offendere un italiano 15enne, studente, incensurato, residente in un Comune della Valle del Rubicone, in quanto, nel primo pomeriggio dello scorso 19 agosto, all’interno di un negozio sito nel centro commerciale “Romagna Shopping Valley” di Savignano sul Rubicone, veniva sorpreso a rubare una felpa, tagliando la placca antitaccheggio con una pinza. L’utensile è stato sottoposto a sequestro e la merce, per un valore di 71 euro, è stata recuperata e restituita all’avente diritto.
I carabinieri della Stazione di Cesenatico hanno scoperto e denunciato per furto aggravato in concorso quattro 17enni, di cui tre di origine albanese, incensurati, ed un italiano (quest’ultimo con un precedente per furto e danneggiamento risalente a luglio 2016), tutti residenti a Cesenatico. All’esito degli accertamenti, è emerso che gli stessi, nelle prime ore della nottata del 1° agosto scorso, asportavano dall’interno di un’autovettura regolarmente parcheggiata in questo viale Carducci, nei pressi della Colonia “Don Bosco”, di proprietà di un 50enne cesenate, che si era recato sulla spiaggia, un telefono cellulare, un portafogli con vari documenti, tra cui un bancomat, due orologi da uomo e la somma in contanti di circa 300 euro, posti all’interno di un marsupio nel vano portaoggetti dell’auto. 
Gli stessi, approfittando del buio, erano riusciti a sottrarre le chiavi della macchina, che l’uomo aveva lasciato attaccate ai pantaloni appoggiati sulla sabbia, mentre era in acqua per un bagno, per poi aprirla e commettere il furto. Gli stessi erano stati identificati, lo scorso 19 luglio, da militari dipendenti in quanto erano stati sorpresi dopo aver scavalcato la recinzione del parco “Atlantica”.
Al termine di due diverse indagini, sono stati denunciati per furto aggravato 5 minorenni. Nel primo caso, i carabinieri dell’Aliquota Radiomobile hanno denunciato per furto aggravato e porto di armi od oggetti atti ad offendere un italiano 15enne, studente, incensurato, residente in un Comune della Valle del Rubicone, in quanto, nel primo pomeriggio dello scorso 19 agosto, all’interno di un negozio sito nel centro commerciale “Romagna Shopping Valley” di Savignano sul Rubicone, veniva sorpreso a rubare una felpa, tagliando la placca antitaccheggio con una pinza. L’utensile è stato sottoposto a sequestro e la merce, per un valore di 71 euro, è stata recuperata e restituita all’avente diritto.

I carabinieri della Stazione di Cesenatico hanno scoperto e denunciato per furto aggravato in concorso quattro 17enni, di cui tre di origine albanese, incensurati, ed un italiano (quest’ultimo con un precedente per furto e danneggiamento risalente a luglio 2016), tutti residenti a Cesenatico. All’esito degli accertamenti, è emerso che gli stessi, nelle prime ore della nottata del 1° agosto scorso, asportavano dall’interno di un’autovettura regolarmente parcheggiata in questo viale Carducci, nei pressi della Colonia “Don Bosco”, di proprietà di un 50enne cesenate, che si era recato sulla spiaggia, un telefono cellulare, un portafogli con vari documenti, tra cui un bancomat, due orologi da uomo e la somma in contanti di circa 300 euro, posti all’interno di un marsupio nel vano portaoggetti dell’auto. 

Gli stessi, approfittando del buio, erano riusciti a sottrarre le chiavi della macchina, che l’uomo aveva lasciato attaccate ai pantaloni appoggiati sulla sabbia, mentre era in acqua per un bagno, per poi aprirla e commettere il furto. Gli stessi erano stati identificati, lo scorso 19 luglio, da militari dipendenti in quanto erano stati sorpresi dopo aver scavalcato la recinzione del parco “Atlantica”.