Beach tennis

Carli e Cappelletti ad un passo dal titolo europeo

La coppia romagnola di beach tennis è caduta in finale contro i connazionali Cramarossa/Garavini

Carli e Cappelletti ad un passo dal titolo europeo

Miche Cappelletti e Luca Carli

| Altro
N. Commenti 0

13/settembre/2017 - h. 10.01

Si è fermata ad un passo dalla vittoria la marcia del riminese Luca Carli e del cesenate Michele Cappelletti verso il titolo europeo. La coppia romagnola ha perso la finale degli Europei di Sozopol in Bulgaria contro i connazionali Cramarossa e Garavini per 6-7, 4-6, gli stessi contro cui avevano vinto il Mondiale a Pinarella di Cervia ad inizio agosto. Cappelletti non è riuscito a consolarsi con il doppio misto dove insieme a Cimatti è caduto in finale contro Garavini/Bacchetta.
“Abbiamo qualche rimpianto per l’andamento della finale – spiega Carli -, perché nel primo set avevamo un buon vantaggio e lo abbiamo vanificato, perdendo poi al tie break, mentre nel secondo dal 3-0 ci siamo trovati sotto 4-6. La nostra stagione è comunque stata positiva e ora cercheremo di chiuderla al meglio a novembre (17-19) nel torneo di Aruba, uno dei più importanti del panorama internazionale. Ad ottobre (20-22) invece giocherò insieme a Michele le fasi finali del campionato italiano a squadre dove difenderemo i colori del Lazio, visto che la Beach Tennis School dove siamo maestri ha sede a Roma”.
Il cammino di Carli/Cappelletti nel doppio:
Primo turno: Carli/Cappelletti – De Weerdt/Kajov (Belgio) 6-2, 6-0
Ottavi: Carli/Cappelletti – Argirov/Simeonov (Bulgaria) 6-0, 6-1 
Quarti: Carli/Cappelletti – Syrov/Panin (Russia) 6-1, 7-6
Semifinale: Carli/Cappelletti – Ramos/Tejada 6-2, 6-4
Finale: Carli/Cappelletti – Cramarossa/Garavini (Italia) 6-7, 4-6
Si è fermata ad un passo dalla vittoria la marcia del riminese Luca Carli e del cesenate Michele Cappelletti verso il titolo europeo. La coppia romagnola ha perso la finale degli Europei di Sozopol in Bulgaria contro i connazionali Cramarossa e Garavini per 6-7, 4-6, gli stessi contro cui avevano vinto il Mondiale a Pinarella di Cervia ad inizio agosto. Cappelletti non è riuscito a consolarsi con il doppio misto dove insieme a Cimatti è caduto in finale contro Garavini/Bacchetta.

“Abbiamo qualche rimpianto per l’andamento della finale – spiega Carli -, perché nel primo set avevamo un buon vantaggio e lo abbiamo vanificato, perdendo poi al tie break, mentre nel secondo dal 3-0 ci siamo trovati sotto 4-6. La nostra stagione è comunque stata positiva e ora cercheremo di chiuderla al meglio a novembre (17-19) nel torneo di Aruba, uno dei più importanti del panorama internazionale. Ad ottobre (20-22) invece giocherò insieme a Michele le fasi finali del campionato italiano a squadre dove difenderemo i colori del Lazio, visto che la Beach Tennis School dove siamo maestri ha sede a Roma”.

Il cammino di Carli/Cappelletti nel doppio:

Primo turno: Carli/Cappelletti – De Weerdt/Kajov (Belgio) 6-2, 6-0

Ottavi: Carli/Cappelletti – Argirov/Simeonov (Bulgaria) 6-0, 6-1 

Quarti: Carli/Cappelletti – Syrov/Panin (Russia) 6-1, 7-6

Semifinale: Carli/Cappelletti – Ramos/Tejada 6-2, 6-4

Finale: Carli/Cappelletti – Cramarossa/Garavini (Italia) 6-7, 4-6