Ravenna - Forlì

Scoperto un nascondiglio di oggetti rubati

Banda nel mirino dell'Arma. Recuperata refurtiva. Si cercano i proprietari

Scoperto un nascondiglio di oggetti rubati
| Altro
N. Commenti 0

23/settembre/2017 - h. 11.14

Nel mirino dei Carabinieri della Compagnia di Ravenna è finita una banda di sei giovani albanesi. Per gli investigatori, coordinati dalla Procura bizantina, avrebbero colpito il 18 marzo a Bertinoro, rubando orologi, un anello, un collare ed un braccialetto in oro. Secondo furto a segno il 30 marzo: nella circostanza sono spariti soldi, orecchini e monete da collezionista. Due i colpi falliti: uno il 13 marzo a Bertinoro, l'altro il 2 aprile a Forlimpopoli.
I Carabinieri di Lido Adriano e del Nucleo Operativo della Compagnia di Ravenna hanno rinvenuto numerosi oggetti rubati tra le province di Ravenna, Forlì-Cesena e Ferrara. La refurtiva è stata catalogata, con le effigi inserite sul sito istituzionale (www.carabinieri.it seguendo il percorso Home /Cittadino /Servizi/Banche Dati/Oggetti Rinvenuti) raggiungibile con il seguente link ed inserendo “Ravenna” nel campo Provincia prima di procedere alla ricerca: http://www.carabinieri.it/cittadino/servizi/banche-dati/oggetti-rinvenuti/risultati-della-ricerca). Chiunque dovesse riconoscere tra le cose recuperate oggetti propri, può contattare dal lunedì al sabato dalle 9 alle 13 il centralino del Comando Provinciale Carabinieri di Ravenna sull’utenza 05442601 e chiedere del Nucleo Operativo della Compagnia, o recarsi personalmente presso gli uffici di Viale Sandro Pertini 11, per avere informazioni.
L’elenco degli oggetti recuperati è il seguente:
- nr. 11 banconote di diversa foggia e Stato emittente ovvero: una banconota da cinque dollari americani con effige di Abramo Lincoln; una banconota da 20 marchi di colore verde con effige femminile; una banconota da 50 marchi con effige maschile; due banconote da 1 pound emessa dalla banca d’Inghilterra con effige della regnante; una banconota da 5 pound emessa dalla banca d’Inghilterra con effige della regnante; una banconota di colore verde da 20 corone croate; due banconote da cento scellini cadauna presumibilmente austriache; due banconote da 20 scellini presumibilmente austriache;
- nr. 8 orologi di varie marche e tipi ovvero: un orologio marcato Rolex con cassa ed aggancio in metallo dorato e cinturino nero recante nell’aggancio il nr.15/423; un orologio marcato Hamilton con cassa acciaio satinato e cinturino di colore verde; un orologio marcato Baume e Mercier con cassa e bracciale in metallo argentato/dorato recante sulfondo della cassail nr.5131.038; un orologio marcato Breitling con cassa in metallo argentato e cinturino di colore nero in pelle o similpelle con nr.B13047-91722 ed altro non meglio leggibile sul fondo della cassa; un orologio marcato Hublot in metallo nero e dorato, senza cinturino con nr.361 sul fondo della cassa; un orologio marcato Patek Philippe con cassa e bracciale in metallo argentato con fondo cassa trasparente dal quale si possono osservare i meccanismi; un orologio con cassa tonda da mm. 30, quadrante e centurino in metallo di colore giallo riportante marca ROLEX; un orologio con cassa tonda, quadrante di colore nero del diametro di mm. 44 avente marca BREITLING e cinturini in pelle di colore marrone;
- nr. 5 monete in metallo argentato di diverso conio ovvero: due monete da 10 marchi tedeschi cadauna uguali tra loro; una moneta da 500 “schilling”; una moneta da 1000 lire 1870-1970; una moneta da 10 “mark” 1978;
- nr. 1 collanina con ciondolo a crocifisso verosimile oro;
- nr. 1 collanina rotta (non si aggancia) verosimile oro;
- nr. 2 “spille” in metallo dorato recanti ognuna due creazioni a cinque punte, uguali tra loro;
- nr. 1 custodia in plastica lucida di colore verde chiusa a “libretto” per documenti/fotografie recante il marchio “STUDIO FOTO PINO” di Savignano sul Rubicone (FC);
- nr. 1 smartphone marca APPLE modello IPHONE 5S di colore bianco, spento, senza cavo, con display parzialmente danneggiato;
- nr. 1 anello in argento del diametro di mm 17 con otto zirconi incastonati;
- nr. 1 anello, tipo solitario, in oro giallo del diametro di mm 17 con  brillante incastonato;
- nr. 1 ciondolo a forma di lingotto di colore giallo lunghezza mm. 40, larghezza mm.12, spessore mm.8 marca GOLDKENN;
- nr. 1 paio di orecchini di colore giallo riportanti alla base un ciondolo a forma di cuore;
- nr. 1 braccialetto di colore argento marca LAME lunghezza  cm.15 e larghezza cm. 4;
- un collier di color argento con brillantini a forma V lunghezza cm.30;
nr. 1 custodia in platica di colore nero  contenente un avvitatore di colore nero/arancione marca BLACK & DECKER con n. 4 relativi accessori;
- nr. 1 custodia in plastica di colore aviazione contenente un trapano marca OXFORD di colore nero/verde, un mandrino con avvitata una punta da trapano, nr.11 punte da trapano, nr.2 scalpelli.
Nel mirino dei Carabinieri della Compagnia di Ravenna è finita una banda di sei giovani albanesi. Per gli investigatori, coordinati dalla Procura bizantina, avrebbero colpito il 18 marzo a Bertinoro, rubando orologi, un anello, un collare ed un braccialetto in oro. Secondo furto a segno il 30 marzo: nella circostanza sono spariti soldi, orecchini e monete da collezionista. Due i colpi falliti: uno il 13 marzo a Bertinoro, l'altro il 2 aprile a Forlimpopoli.

I Carabinieri di Lido Adriano e del Nucleo Operativo della Compagnia di Ravenna hanno rinvenuto numerosi oggetti rubati tra le province di Ravenna, Forlì-Cesena e Ferrara. La refurtiva è stata catalogata, con le effigi inserite sul sito istituzionale (www.carabinieri.it seguendo il percorso Home /Cittadino /Servizi/Banche Dati/Oggetti Rinvenuti) raggiungibile con il seguente link ed inserendo “Ravenna” nel campo Provincia prima di procedere alla ricerca: http://www.carabinieri.it/cittadino/servizi/banche-dati/oggetti-rinvenuti/risultati-della-ricerca). Chiunque dovesse riconoscere tra le cose recuperate oggetti propri, può contattare dal lunedì al sabato dalle 9 alle 13 il centralino del Comando Provinciale Carabinieri di Ravenna sull’utenza 05442601 e chiedere del Nucleo Operativo della Compagnia, o recarsi personalmente presso gli uffici di Viale Sandro Pertini 11, per avere informazioni.

L’elenco degli oggetti recuperati è il seguente:

- nr. 11 banconote di diversa foggia e Stato emittente ovvero: una banconota da cinque dollari americani con effige di Abramo Lincoln; una banconota da 20 marchi di colore verde con effige femminile; una banconota da 50 marchi con effige maschile; due banconote da 1 pound emessa dalla banca d’Inghilterra con effige della regnante; una banconota da 5 pound emessa dalla banca d’Inghilterra con effige della regnante; una banconota di colore verde da 20 corone croate; due banconote da cento scellini cadauna presumibilmente austriache; due banconote da 20 scellini presumibilmente austriache;

- nr. 8 orologi di varie marche e tipi ovvero: un orologio marcato Rolex con cassa ed aggancio in metallo dorato e cinturino nero recante nell’aggancio il nr.15/423; un orologio marcato Hamilton con cassa acciaio satinato e cinturino di colore verde; un orologio marcato Baume e Mercier con cassa e bracciale in metallo argentato/dorato recante sulfondo della cassail nr.5131.038; un orologio marcato Breitling con cassa in metallo argentato e cinturino di colore nero in pelle o similpelle con nr.B13047-91722 ed altro non meglio leggibile sul fondo della cassa; un orologio marcato Hublot in metallo nero e dorato, senza cinturino con nr.361 sul fondo della cassa; un orologio marcato Patek Philippe con cassa e bracciale in metallo argentato con fondo cassa trasparente dal quale si possono osservare i meccanismi; un orologio con cassa tonda da mm. 30, quadrante e centurino in metallo di colore giallo riportante marca ROLEX; un orologio con cassa tonda, quadrante di colore nero del diametro di mm. 44 avente marca BREITLING e cinturini in pelle di colore marrone;

- nr. 5 monete in metallo argentato di diverso conio ovvero: due monete da 10 marchi tedeschi cadauna uguali tra loro; una moneta da 500 “schilling”; una moneta da 1000 lire 1870-1970; una moneta da 10 “mark” 1978;

- nr. 1 collanina con ciondolo a crocifisso verosimile oro;

- nr. 1 collanina rotta (non si aggancia) verosimile oro;

- nr. 2 “spille” in metallo dorato recanti ognuna due creazioni a cinque punte, uguali tra loro;

- nr. 1 custodia in plastica lucida di colore verde chiusa a “libretto” per documenti/fotografie recante il marchio “STUDIO FOTO PINO” di Savignano sul Rubicone (FC);

- nr. 1 smartphone marca APPLE modello IPHONE 5S di colore bianco, spento, senza cavo, con display parzialmente danneggiato;

- nr. 1 anello in argento del diametro di mm 17 con otto zirconi incastonati;

- nr. 1 anello, tipo solitario, in oro giallo del diametro di mm 17 con  brillante incastonato;

- nr. 1 ciondolo a forma di lingotto di colore giallo lunghezza mm. 40, larghezza mm.12, spessore mm.8 marca GOLDKENN;

- nr. 1 paio di orecchini di colore giallo riportanti alla base un ciondolo a forma di cuore;

- nr. 1 braccialetto di colore argento marca LAME lunghezza  cm.15 e larghezza cm. 4;

- un collier di color argento con brillantini a forma V lunghezza cm.30; nr. 1 custodia in platica di colore nero  contenente un avvitatore di colore nero/arancione marca BLACK & DECKER con n. 4 relativi accessori;- nr. 1 custodia in plastica di colore aviazione contenente un trapano marca OXFORD di colore nero/verde, un mandrino con avvitata una punta da trapano, nr.11 punte da trapano, nr.2 scalpelli.