Ravenna

Scomparso da casa viaggia contromano sulla E45

Affetto da alcune patologie mediche, è stato fermato dalla Polizia evitando una sicura tragedia

Scomparso da casa viaggia contromano sulla E45
| Altro
N. Commenti 0

27/settembre/2017 - h. 18.25

Poco dopo la mezzanotte di ieri diversi automobilisti in transito sull’E45 nel tratto Ravenna-Cesena hanno tempestato di telefonate la Centrale Operativa della Polizia, i quali segnalavano un’auto che procedeva contromano in direzione di Ravenna. 
Una Volante si è precipitata sul posto riuscendo a bloccare l'auto segnalata poco prima di Casemurate, scongiurando così un probabile tragico epilogo. Il conducente, un uomo di 58 anni incensurato, apparso sin da subito in un lieve stato confusionale, è stato accompagnato in Questura per ulteriori accertamenti. 
Interpellato riguardo al motivo per il quale stesse percorrendo la superstrada contromano, non è stato in grado di dare una spiegazione, limitandosi ad affermare che si era smarrito e che non riusciva a trovare la via per rincasare. L’uomo, presso la sede della Polizia Stradale di Ravenna, è stato sottoposto alla misurazione del tasso alcolemico con esito negativo.  
Un accurato accertamento ha evidenziato che, nella serata precedente, un familiare del 58enne ne aveva segnalato la scomparsa. Quest’ultimo, informato dell’accaduto, ha raggiunto la Questura dove ha spiegato che il parente è affetto da alcune patologie mediche.
Un atto dovuto le sanzioni per le violazioni al Codice della Strada e la segnalazione all’Autorità Amministrativa per la verifica dei requisiti al possesso del titolo di guida che, non è stato ritirato poiché il conducente non lo aveva con se.
Poco dopo la mezzanotte di ieri diversi automobilisti in transito sull’E45 nel tratto Ravenna-Cesena hanno tempestato di telefonate la Centrale Operativa della Polizia, i quali segnalavano un’auto che procedeva contromano in direzione di Ravenna. 

Una Volante si è precipitata sul posto riuscendo a bloccare l'auto segnalata poco prima di Casemurate, scongiurando così un probabile tragico epilogo. Il conducente, un uomo di 58 anni incensurato, apparso sin da subito in un lieve stato confusionale, è stato accompagnato in Questura per ulteriori accertamenti. 

Interpellato riguardo al motivo per il quale stesse percorrendo la superstrada contromano, non è stato in grado di dare una spiegazione, limitandosi ad affermare che si era smarrito e che non riusciva a trovare la via per rincasare. L’uomo, presso la sede della Polizia Stradale di Ravenna, è stato sottoposto alla misurazione del tasso alcolemico con esito negativo.  

Un accurato accertamento ha evidenziato che, nella serata precedente, un familiare del 58enne ne aveva segnalato la scomparsa. Quest’ultimo, informato dell’accaduto, ha raggiunto la Questura dove ha spiegato che il parente è affetto da alcune patologie mediche.

Un atto dovuto le sanzioni per le violazioni al Codice della Strada e la segnalazione all’Autorità Amministrativa per la verifica dei requisiti al possesso del titolo di guida che, non è stato ritirato poiché il conducente non lo aveva con se.