Cesenatico

Due minorenni con 35 grammi di marijuana

Beccati in un giardino pubblico di Sala di Cesenatico. Avevano anche una bilancia elettronica

Due minorenni con 35 grammi di marijuana
| Altro
N. Commenti 0

13/ottobre/2017 - h. 13.48

Ieri pomeriggio alle ore 16 circa una pattuglia dell'Unità Antidegrado, servizio associato polizie municipali di Cesenatico e dell'Unione Rubicone e mare, in servizio di controllo del territorio, avendo avuto segnalazioni dai cittadini circa la presenza di "movimenti sospetti" presso un giardino pubblico di Sala di Cesenatico, si portava sul posto ed accertava la presenza di due giovani, italiani minorenni.
I due, residenti nei vicini comuni della Valle del Rubicone, al controllo degli agenti mostravano evidenti segni di nervosismo. La loro perquisizione infatti consentiva agli agenti di rinvenire circa 35 grammi di sostanze stupefacenti, del tipo marjuana, una bilancia elettronica di precisione e denaro contante per circa 50 euro che, per le modalità in cui era custodito, si ritiene essere provento di attività di spaccio.
I giovani sono pertanto stati denunciati a piede libero alla Procura della Repubblica presso il Tribunale per i minorenni di Bologna, in relazione al delitto di detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti. La droga, la bilancia ed il denaro sono stati sequestrati ed i tre ragazzi affidati alle rispettive famiglie.
Ieri pomeriggio alle ore 16 circa una pattuglia dell'Unità Antidegrado, servizio associato polizie municipali di Cesenatico e dell'Unione Rubicone e mare, in servizio di controllo del territorio, avendo avuto segnalazioni dai cittadini circa la presenza di "movimenti sospetti" presso un giardino pubblico di Sala di Cesenatico, si portava sul posto ed accertava la presenza di due giovani, italiani minorenni.

I due, residenti nei vicini comuni della Valle del Rubicone, al controllo degli agenti mostravano evidenti segni di nervosismo. La loro perquisizione infatti consentiva agli agenti di rinvenire circa 35 grammi di sostanze stupefacenti, del tipo marjuana, una bilancia elettronica di precisione e denaro contante per circa 50 euro che, per le modalità in cui era custodito, si ritiene essere provento di attività di spaccio.

I giovani sono pertanto stati denunciati a piede libero alla Procura della Repubblica presso il Tribunale per i minorenni di Bologna, in relazione al delitto di detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti. La droga, la bilancia ed il denaro sono stati sequestrati ed i tre ragazzi affidati alle rispettive famiglie.