Romagna sotto la neve

Gli aggiornamenti ufficiali - A Rimini, Forlì e Cesenatico scuole chiuse anche mercoledì, a Ravenna e Cervia saranno aperte. Cesena le chiude fino a giovedì

In questo articolo vi terremmo aggiornati sulla situazione del clima raccogliendo tutte le notizie ufficiali che arrivano dalle amministrazioni

Gli aggiornamenti ufficiali - A Rimini, Forlì e Cesenatico scuole chiuse anche mercoledì, a Ravenna e Cervia saranno aperte. Cesena le chiude fino a giovedì

Piazza del Popolo a Ravenna innevata (foto pubblicata sulla pagina fb del Comune)

| Altro
N. Commenti 0

27/febbraio/2018 - h. 12.08

Tutta la Romagna si è svegliata sotto la neve. Qui gli aggiornamenti con le notizie ufficiali che arrivano dalle amministrazioni. Per tutti, intanto, valgono le raccomandazioni: muoversi solo in caso di necessità, fare attenzione in auto al ghiaccio, utilizzare macchine con catene o gomme invernali. 

RIMINI e RICCIONE A causa della perturbazione in atto e delle previsioni per le prossime ore è stata disposta la chiusura delle scuole di ogni ordine e grado anche per la giornata di domani, mercoledì 28 febbraio. 

CESENATICO Anche il Comune di Cesenatico segue l'orientamento di Rimini e anche per domani ha disposto la chiusura delle scuole di ogni ordine e grado.


CESENA  La neve fa saltare a Cesena  il mercato ambulante di mercoledì 28 febbraio. La decisione è stata presa  questa mattina dal Comune in accordo con Anva Confesercenti e Fiva Confcommercio tenendo conto della neve che si è già accumulata in piazza del Popolo e, soprattutto, delle previsioni meteo per domani, con temperature molto rigide e gelate. In queste ore si  sta valutando, inoltre, se prendere lo stesso provvedimento anche per il mercato di Borello, previsto per giovedì.

Ancora due giorni di vacanza per gli studenti cesenati: è stata appena pubblicata l’ordinanza che dispone la chiusura delle scuole di ogni ordine e grado (dai nidi alle superiori) di Cesena per mercoledì 28 febbraio e la sospensione dell’attività didattica per giovedì 1 marzo.cIn pratica, questo significa che ragazzi e insegnanti rimarranno comunque a casa sia mercoledì che giovedì. Invece, il personale non docente rientrerà in servizio  giovedì 1 marzo per consentire di preparare i locali scolastici in previsione della futura ripresa delle lezioni, ma anche per l’allestimento dei seggi elettorali che sono ospitati dentro le scuole.cTenuto conto dell’andamento meteorologico, l’Amministrazione ha giudicato opportuno stabilire fin da oggi il doppio giorno di chiusura (anziché valutare giorno per giorno) per consentire alle famiglie di organizzarsi.

FORLI' Nei comuni del Forlivese la situazione neve è ancora critica visto gli accumuli molto significativi per cui le scuole saranno chiuse anche domani, mercoledì 28 febbraio.

RAVENNA  “Poiché le previsioni meteo delle prossime ore indicano assenza o scarsità di precipitazioni nevose, pur in presenza di temperature al di sotto dello zero, e poiché gli interventi messi in campo sulla viabilità comunale, a partire da ieri e tuttora in corso, stanno dando risultati positivi, nella giornata di domani le scuole saranno aperte”, dichiara il sindaco Michele de Pascale. “Per quanto riguarda la chiusura di oggi – aggiunge de Pascale - sono assolutamente consapevole che abbia comportato disagi alle famiglie; li comprendo appieno e me ne dispiace sinceramente, ma nel ponderare i pro e i contro tra l’opzione di mantenere le scuole aperte e quella di chiuderle, ho valutato, avendo come riferimento primario quello della sicurezza della circolazione e quindi di tutti gli utenti della strada, che la scelta più opportuna fosse quella della chiusura.

CERVIA - La situazione è tornata praticamente alla normalità nel territorio comunale, le strade sono tornate percorribili e le previsioni tendono, momentaneamente fino a domani sera, al miglioramento. Domani, quindi, scuole aperte.

IMOLA - Nessun provvedimento di chiusura delle scuole.  Nella tarda mattinata di oggi il Commissario straordinario dott.ssa Adriana Cogode insieme ai dirigenti del Comune e del comandante della Polizia Municipale ha tenuto una riunione con i rappresentanti dei Vigili del Fuoco, della Polizia di Stato, dei Carabinieri e della Guardia di Finanza, oltre che dei rappresentanti di Area Blu per fare il punto della situazione sull’organizzazione dei dispositivi di protezione civile preordinati per fronteggiare eventuali ulteriori nevicate o avversità atmosferiche che provochino ghiaccio lungo le strade comunali.

Sono state pertanto convenute le azioni da intraprendere anche con riguardo allo spargimento del sale al fine di prevenire la formazione del ghiaccio.

A questo proposito, nell’ambito degli interventi relativi alla Emergenza Neve per le strade del Comune di Imola, Area Blu ha programmato la distesa di sale, a partire dall’inizio della serata, nelle strade principali e zone difficili, procedendo nella distesa in modo tale da ottenere uno strato funzionale alla possibilità di eventi nevosi non previsti nel periodo. Durante la notte Area Blu, con proprio personale, effettuerà il monitoraggio della situazione. Il tavolo tornerà a riunirsi nel primo pomeriggio di domani, mercoledì 28 febbraio, in previsione delle preannunciate ulteriori nevicate e dell'abbassamento di temperatura nella giornata di giovedì 1 marzo.