Tv

Giampaolo Morelli: "L'ispettore Coliandro 8? Non so se si farà"

Mercoledì 5 dicembre l'ultima puntata della settima stagione. Gli ascolti sono stati ottimi ma non è ancora certo un rinnovo per una nuova serie

Giampaolo Morelli: "L'ispettore Coliandro 8? Non so se si farà"
| Altro
N. Commenti 0

06/dicembre/2018 - h. 10.49

BOLOGNA - Si è chiusa mercoledì dicembre con la quarta puntata la settima stagione dell'Ispettore Coliandro, il poliziotto inventato da Carlo Lucarelli che lavora nella questura di Bologna. La serie quest'anno ha avuto un episodio girato a Cesenatico (Vai col liscio), con co-protagoniste Clizia Fornasier e Iva Zanicchi che ha totalizzato un ottimo share del 10,68 per cento. 

Nato come prodotto di nicchia girato dai Manetti Bros, Coliandro (interpretato da Giampaolo Morelli) è un ispettore che sogna di tornare in "serie A", nella Mobile, ma che combina continuamente guai e viene costantemente punito dai superiori con ruoli secondari negli uffici della questura. Proprio la sua smania di emergere lo porta, di solito in compagnia di avvenenti ragazze, a compiere indagini non autorizzate da cui esce puntualmente ammaccato ma vivo e con i rimbrotti di magistrati e colleghi. La prima stagione è del 2006 (quattro episodi) la seconda e la terza (quest'ultima composta da soli due episodi) sono state trasmesse nel 2009 e nel 2010. Poi su Coliandro è calato il silenzio fino al 2016, quando è tornato con sei episodi per una quarta stagione, confermata nel 2017 e nel 2018, dove gli episodi sono calati a quattro.

Il ritorno di Coliandro ha allargato la fanbase, anche grazie ad un sapiente utilizzo dei social media, strumento che è servito anche per convincere la Rai a mettere in cantiere nuovi episodi nel 2016. Coliandro porta anche turismo a Bologna: secondo una ricerca, molti dei fans che seguono la serie desiderano visitare la città delle Due Torri che - anche grazie alle ottime riprese - è in pratica una co-protagonista di Coliandro, sciupafemmine ma alla fine cuore solitario, con la città come compagna più fedele (con cui, come in tutti i rapporti, ogni tanto si litiga...).

Dopo l'ultima puntata i fan chiedono ora un'ottava stagione. Morelli in un lungo post di ringraziamento a sostenitori e colleghi non ha voluto mettere le mani avanti: "In tanti me lo chiedete ma io sinceramente non lo so se quest’avventura continuerà. In ogni caso è stato meraviglioso aver potuto dare voce e corpo e anima a un personaggio così unico, che sono certo resterà per sempre nei cuori di tanti. È stato un privilegio che mi ha concesso questa vita.  E quindi innanzitutto grazie alla produzione VelaFilm e alla Rai per aver creduto in noi". Parole che per molti sanno di addio ma che probabilmente significano soltanto che al momento non ci sono progetti confermati in ballo. Vedremo. Di certo per la rete gli ascolti sono stati lusignhieri. Restano da vedere i tempi e gli impegni dei vari protagonisti e i progetti dei Manetti Bros. Da segnalare, infine, la presenza della bravissima Benedetta Cimatti tra i protagonisti: l'attrice faentina, 29enne, interpreta l'ispettore Buffarini. Anima nerd, intuito da investigratice.