Ravenna

Omicidio al chiosco: la vittima è il 61enne Leonardo Politi

Fermata la compagna, che lavorava con lui. La coltellata all'addome al culmine di una lite

Omicidio al chiosco: la vittima è il 61enne Leonardo Politi
| Altro
N. Commenti 0

13/agosto/2019 - h. 13.24

RAVENNA - La vittima dell'omicidio di Lido Adriano si chiamava Leonardo Politi, sessantunenne originario della provincia di Piacenza, che aveva preso in gestione il chiosco di piadine con la compagna, Maila Conti, di dieci anni più giovane di lui. Sarebbe stata lei ad ucciderlo al culmine di una lite in cui la donna avrebbe sferrato una coltellata all'addome dell'uomo, ex dipendente comunale. 

Una tragedia avvenuta nella notte tra il 12 e il 13 agosto in via Caravaggio, a pochi passi dal lungomare della località balneare. Secondo la prima ricostruzione dei fatti (indagano i carabinieri del Norm) i due erano andati a cena poco prima e già in quel frangente c'era stata una discussione. La donna si era poi recata al chiosco dove il compagno l'aveva raggiunta in seguito. Qui è avvenuta la tragedia, probabilmente dovuta ad uno scatto d'ira della donna, ex vigilessa. Politi è uscito dalla piadineria e si è diretto verso la macchina con l'intenzione di andarsi a medicare ma la ferita era troppo grave e la donna -  l'avrebbe seguito per aiutarlo trovandolo riverso a terra. Ha chiesto aiuto ed è arrivato il 118 insieme ai carabinieri, che hanno proceduto al fermo.