Imola

Il ministro Mauro a Montecatone per il brigadiere Giangrande

In precedenza l'esponente del Governo è stato ricevuto dal Comandante dei carabinieri dell'Emilia Romagna Antonio Paparella

Il ministro Mauro a Montecatone per il brigadiere Giangrande

Il ministro della Difesa Mario Mauro (foto Ap)

| Altro
N. Commenti 0

19/agosto/2013 - h. 16.26

IMOLA - Il ministro della Difesa Mario Mauro si è recato oggi a Montecatone per far visita al brigadiere Giuseppe Giangrande, gravemente ferito durante l'attentato davanti a Palazzo Chigi il 28 aprile scorso e nella clinica imolese dall'inizio di maggio per la riabilitazione. In precedenza il senatore è stato ricevuto dal comandante della Legione Carabinieri Emilia Romagna, il generale Antonio Paparella. Nella circostanza l'esponente del Governo ha incontrato una rappresentanza di tutti i reparti dell'organizzazione territoriale monile e speciale dell'Arma, operanti nell'ambito della Regione, dell'associazione nazionale Carabinieri in congedo e del Co.Ba.R. (organismo di rappresentanza dei carabinieri).

Parlando ai militari schierati, con evidente commozione, il Ministro ha sottolineato che tutta l'Italia deve essere grata all'Arma e agli uomini come il brigadiere Giangrande, che con la loro professionalità e dedizione garantiscono la democrazia e il patto tra cittadini e istituzioni. Dopo aver salutato e ringraziato l'Arma per il lavoro svolto giornalmente a favore della collettività, Mauro - come detto - si è recato a Montecatone per far visita a Giangrande e alla sua famiglia.