cinque castelli

E' nato il Real Castello Calcio 2012

La nuova società prenderà il posto del Castel San Pietro che dopo 80 anni sparisce dalle scene. Resta da stabilire in quale categoria militerà

Marco Menghi
| Altro
N. Commenti 0

16/luglio/2012 - h. 11.16

CASTEL SAN PIETRO - Dopo 80 anni sparisce il Castel San Pietro, ma dalle sue ceneri è nato il Real Castello Calcio 2012. La storica formazione emiliano-romagnola non chiude i battenti ma rilancia le sue ambizioni con una nuova denominazione, un nuovo sodalizio e, con tutta probabilità, in una nuova categoria, inferiore a quell’Eccellenza mantenuta dopo il rocambolesco playout con il Faenza.

La vecchia società, capeggiata da Mauro Montebugnoli, è stata sostituita in toto da una nuova cordata, che ha come spina dorsale vecchie conoscenze del club. Come il neo presidente Walter Ghetti, già patron dei giallorossi qualche anno fa, e come Marco Menghi, calciatore del Castel San Pietro negli anni ’90, che dalla prossima stagione rivestirà il duplice ruolo di allenatore e direttore tecnico. Come società di nuova affiliazione, al Castel San Pietro toccherebbe la Terza Categoria ma, come sta succedendo ad un’altra realtà calcistica vicina (il Ravenna), anche il Real Castello sta lavorando col Palazzo del calcio per una collocazione più adeguata al blasone, alla storia e al bacino d’utenza del club.