imola

L'autodromo si prepara ad accogliere Ben Harper

Domenica sera il concerto dell'artista americano, che ritorna a Imola dopo l'Heineken Jammin Festival del 2004. Biglietti ancora disponibili

L'autodromo si prepara ad accogliere Ben Harper
| Altro
N. Commenti 0

20/luglio/2012 - h. 16.17

IMOLA - Tutto pronto a Imola per il concerto all'autodromo di Ben Harper, in programma alle 21 di domenica 22 luglio. Ad aprire le danze sarà il musicista milanese Jack Jaselli. A fare il punto, alla vigilia del concerto è l’assessore alla Cultura e Turismo Valter Galavotti. “Nonostante le difficoltà economiche del Paese, aggravate dalle conseguenze del terremoto della nostra regione, stiano pesantemente condizionando il mondo dello spettacolo e della musica, Imola sta vivendo una straordinaria stagione di appuntamenti di grande livello artistico” spiega l’assessore Valter Galavotti.

Ben Harper in concerto. “A mio parere tuttavia l’appuntamento assolutamente imperdibile dell’estate imolese è il concerto di Ben Harper di domenica prossima 22 luglio - fa sapere l’assessore Galavotti -. Si tratta veramente di una grande occasione per incontrare un artista unico nel suo genere, che sa parlare a tutte le generazioni e a tutte le culture. Il cantautore conosce bene l’autodromo di Imola: nel ’98 infatti fu grande protagonista della prima edizione dell’ Heineken Jammin’ Festival, festival a cui partecipò anche nel 2004”. Per l’assessore Galavotti “è impossibile da definire in un modo solo, Ben Harper. Cantante certamente, grazie alla sua voce calda e dolce. Musicista eccezionale di chitarra e strumenti simili. Scrittore per i testi fantastici che sforna ogni volta. Attivista politico per le numerose cause che abbraccia e ha abbracciato nella sua carriera. Meglio evitare le classificazioni e godersi solamente la sua musica, anch’essa sfaccettata come la sua personalità”.

Il suo tour “An acoustic evening with Ben Harper”,
che è partito a maggio dalle Canarie e si chiuderà ad ottobre a New York, lo vedrà impegnato sul palco in autodromo ad Imola accompagnato da un gruppo di bravissimi strumentisti: Jason Mozersky alla chitarra, Jesse Ingalls al basso, Jordan Richardson alla batteria e Justin Pate alle tastiere. “Il momento più magico del concerto lo vivremo tuttavia quando la sua voce sarà accompagnata solo dalla fedelissima chitarra Weissenborn costruita negli anni ’20 dal leggendario liutaio Hermann Weissenborn, sulla scorta della grande fortuna e popolarità della tecnica slide e lap-steel” anticipa l’assessore Galavotti.

Biglietti ancora disponibili. Con questi ingredienti, chi verrà all’autodromo domenica 22 luglio non si pentirà della scelta. Dalle 17,30 sarà aperta la biglietteria, posta all’ingresso dell’autodromo su via Rosselli - viale Dante, dove sarà possibile acquistare i biglietti (36 €) per chi non li ha già prenotati, mentre i cancelli d’ingresso su via Rosselli - viale Dante saranno aperti dalla 19,30. Alle 21 la parola passerà a Ben Harper e alla sua band.