imola

Investe ciclista e scappa: denunciato

Un ultraottantenne a bordo dell'auto ha urtato un anziano in bici sulla Montanara e poi ha proseguito la corsa. Il ciclista se l'è cavata con alcune escoriazioni

Fotorepertorio
| Altro
N. Commenti 0

07/gennaio/2013 - h. 14.25

BORGO TOSSIGNANO - Un ultraottantenne di Imola è stato denunciato ieri mattina dai carabinieri di Casalfiumanese per omissione di soccorso e fuga in caso d’incidente con danni alle persone.
La vicenda è accaduta vernso 10.15 sulla S.P. 610 Selice-Montanara, all’altezza di Borgo Tossignano, quando un ottantottenne del luogo che stava viaggiando in sella alla sua bicicletta è stato investito da un’auto. L'anziano è caduto a terra ma il conducente della vettura, l'imolese, invece di fermarsi e prestare soccorso alla vittima, ha proseguito la marcia in direzione di Imola. Il pirata della strada però è stato visto da alcuni testimoni che si trovavano vicino alla fermata dell’autobus, a pochi metri da dove si era verificato l’incidente.

Una donna ha telefonato subito al 112 chiedendo aiuto e la notizia, considerata l’urgenza e la probabilità di rintracciare il responsabile, è stata diramata a tutte le pattuglie dell’Arma che si trovavano in zona. A rintracciare e bloccare l’auto sospetta è stato il comandante dei carabinieri di Casalfiumanese. L’imolese, difronte al maresciallo, ha negato di aver urtato il ciclista ma le ammaccature riportate sul paraurti dell’auto e le testimonianze fornite hanno smentito la sua versione.
Il ciclista ferito è stato medicato dai sanitari del 118 di Imola. Nonostante la caduta e considerata l’età, se l’è cavata con alcune escoriazioni alle mani e al ginocchio.