imola

Giovani colti sul fatto all'interno di un appartamento

In manette sono finiti due 18enne, entrati nell'edificio dalla porta del garage

Giovani colti sul fatto all'interno di un appartamento
| Altro
N. Commenti 0

26/marzo/2013 - h. 14.28

IMOLA - I carabinieri del Nucleo Radiomobile di Imola hanno arrestato due diciottenni residenti a Imola, uno nato in Algeria e l’altro a Bologna, per tentato furto in abitazione. E’ accaduto questa notte, intorno all'una, quando la centrale operativa del 112 ha ricevuto una telefonata di una cittadina che riferiva di aver visto due giovani aggirarsi con fare sospetto in via Punta. Due pattuglie dell’Arma hanno raggiunto subito il luogo indicato e dopo qualche minuto i due giovani sono stati fermati mentre tentavano di commettere un furto ai danni di un garage annesso a un appartamento.

I carabinieri hanno parcheggiato le auto debita distanza e si sono avvicinati a piedi al luogo del delitto, cogliendo in flagranza di reato i due mentre stavano rovistando tra gli scaffali. I giovani hanno tentato la fuga ma sono stati raggiunti e bloccati. Dalla ricostruzione dei fatti è emerso che i due soggetti erano riusciti a penetrare all’interno del box auto dopo essersi procurati un varco nella porta basculante. I rilievi tecnico-scientifici hanno, infatti, dimostrato che per aprire la porta era stato utilizzato un oggetto a punta uncinata che, una volta inserito dentro la lamiera, aveva permesso di sollevare la leva collegata alla maniglia interna della serratura. Le indagini svolte hanno rilevato che prima di essere catturati, i due ladri avevano tentato invano di accedere all’interno di un altro garage situato a una decina di metri di distanza. I giovani arrestati sono stati portati questa mattina nelle aule del Tribunale di Bologna, dove saranno giudicati col rito direttissimo.