Lanciano

Rapina in villa, preso il quarto uomo

Tutti gli arrestati sono romeni. L'ultimo componente della banda rintracciato nella zona di Caserta

Rapina in villa, preso il quarto uomo
| Altro
N. Commenti 0

27/settembre/2018 - h. 19.26

E' stato catturato  dalla Polizia il quarto uomo appartenente alla banda che ha aggredito nella loro villa a Lanciano, in provincia di Chieti, i coniugi Martelli. L'uomo, un romeno, è stato arrestato dagli uomini dello Sco e della squadra mobile a Caserta. Si è tradito quando ha tentato di vendere uno degli orologi che aveva rubato nella villa. Tutti e quattro i componenti della banda sono quindi di origine romena. Avrebbe tentato di vendere un orologio rubato nella rapina e di guadagnare la fuga ma la mossa ha permesso agli investigatori di rintracciarlo nella zona di Caserta. 

I tre banditi fermati ieri stavano tentando la fuga ed erano diretti in Romania. Un quarto sarebbe riuscito a fuggire. Avevano addosso circa 3.400 euro. La Golf nera sequestrata e bloccata dopo un inseguimento dei carabinieri è rimasta danneggiata sulla fiancata sinistra per un incidente occorso ai fuggitivi.

"La notizia mi rende più sereno e mi restituisce una maggiore tranquillità nel rientrare a casa. Adesso davvero non vedo l'ora". Così Carlo Martelli dal suo letto di ospedale dopo aver appreso dell'arresto di tre persone. "Desidero recuperare al più presto la normalità della mia vita e la dimensione di riservatezza che l'ha sempre caratterizzata", dice Martelli.