Ancona

Tragedia al concerto: 5 ragazzi e una donna morta nella ressa

Il panico si è scatenato a causa dello spray al peperoncino spruzzato nella sala della discoteca dove sta per esibirsi Sfera Ebbasta

Tragedia al concerto: 5 ragazzi e una donna morta nella ressa
| Altro
N. Commenti 0

08/dicembre/2018 - h. 10.03

Sei ragazzi sono morti travolti dalla calca durante un fuggi fuggi generale in un locale in provincia di Ancona. Almeno un centinaio sono rimasti feriti, 10 dei quali in modo gravi:  La tragedia è avvenuta intorno all'una di notte nella discoteca 'Lanterna azzurra' di Corinaldo, in località Madonna del Piano in provincia di Ancona. Le vittime sono Asia Nasoni, 14 anni, di Senigallia; Daniele Pongetti, 16 anni, di Senigallia; Benedetta Vitali, 15 anni, di Fano; Mattia Orlandi, 15 anni, di Frontone; Emma Fabini, 14 anni, di Senigallia. Con loro ha perso la vita anche Eleonora Girolimini, 39 anni, di Senigallia.

La tragedia è avvenuta quando qualcuno dentro il locale ha spruzzato dello spray al peperoncino. Si è scatenato il panico nel locale che ha tre uscite di sicurezza, una delle quali dà su un ponticello che attraversa un piccolo fossato e collega la discoteca al piazzale del parcheggio. La tragedia è avvenuta in quel punto: quando i ragazzi sono usciti di corsa dal locale, decine di loro si sono accalcati per passare sul ponticello fino a quando una balaustra ha ceduto. I primi ragazzi sono così finiti nel fossato, un metro sotto il ponticello, e sono stati schiacciati da tutti gli altri. 

Nella discoteca, secondo quanto riferito dai testimoni ai Vigili del fuoco, c'era un migliaio di persone. Sia le vittime, sia i feriti, sempre secondo quanto si apprende, avrebbero riportato lesioni e traumi da schiacciamento. Un migliaio le persone presenti. La tragedia è avvenuta all'una, mentre il pubblico era in attesa del concerto del trapper italiano Sfera Ebbasta.