Puglia

Rapina ad un portavalori, il mezzo sventrato dalle ruspe

Un commando armato ha bloccato il mezzo e per chiudere la strada ritardando l'arrivo delle forze dell'ordine, ha dato fuoco a due mezzi pesanti messi lungo la carreggiata

Fotoarchivio LaPresse
| Altro
N. Commenti 0

02/gennaio/2019 - h. 11.22

BARI - Violento assalto ad un portavalori questa mattina, 2 gennaio, nel Barese. Il colpo alle 7.30: secondo quanto ricostruito il  furgone portavalori dell'Ivri che stava percorrendo la statale 96, nei pressi di Mellitto nel Barese. Un commando armato ha bloccato il mezzo e per chiudere la strada ritardando l'arrivo delle forze dell'ordine, ha dato fuoco a due mezzi pesanti messi lungo la carreggiata. Per aprire il portavalori, i banditi hanno poi utilizzato delle ruspe. Sul posto sono giunti i vigili del fuoco e un'ambulanza del 118. Al momento non si sa se all'interno del mezzo ci fossero soldi o preziosi. Sull'accaduto indagano i carabinieri di Altamura.

A causa della rapina al portavalori dell'Ivri avvenuta sulla statale 96 in agro di Mellitto, e della presenza sulla carreggiata di due veicoli dati alle fiamme dai rapinatori, è stato necessario chiudere la strada in entrambe le direzioni.