Lifestyle

Il “Premio Fedeltà del Cane 2013” è andato a Mia

E’ un golden retriever il vincitore della 52esima edizione del premio internazionale che ogni anno va ai gesti eroici degli amici a quattro zampe

Il “Premio Fedeltà del Cane 2013” è andato a Mia
| Altro
N. Commenti 0

19/agosto/2013 - h. 15.20

GENOVA - Si chiama Mia, ha un anno e mezzo ed è il golden retriever vincitore della 52esima edizione del premio internazionale “Fedeltà del cane” assegnato a San Rocco di Camogli, in provincia di Genova, che ogni anno premia i gesti eroici degli amici a quattro zampe. Durante una notte del giugno scorso Mia abbaiò fino a quando riuscì a svegliare i suoi padroncini, la famiglia Menicagli, di Livorno, e a segnalare così il forte odore di gas, proveniente da un appartamento vicino. I fatti risalgono a giugno. Al termine dell'intervento Mia "abbracciò'" un pompiere. Grazie a lei è stata evitata una tragedia.

Per il premio “Fedeltà del cane” erano 13 le storie riportate al concorso, ce ne sono state molte degne di nota. Come quella di Kelly, una meticcia di 14 anni che nella notte di Pasquetta a Genova è rimasta in mezzo alla carreggiata creando una lunga fila di auto, fino a che la strada non è sprofondata aprendo una voragine che avrebbe potuto mettere a rischio la vita di molti. Oppure, quella di Pongo, meticcio di 3 anni che a Santo Stefano d’Aveto ha salvato la vita al padrone precipitato in un torrente dopo esser caduto da un dirupo, andando a cercare l’amico fidato e convincendolo a seguirlo fino al luogo in cui si trovava il proprietario.