Televisione

Due conferme, una novità e un ritorno a 'X Factor'

Due donne in giuria: torna Maionchi, arriva Levante. Ci risono Fedez e Agnelli

Due conferme, una novità e un ritorno a 'X Factor'
| Altro
N. Commenti 0

19/maggio/2017 - h. 16.50

I fan di 'X Factor' si preparino: il prossimo autunno potranno di nuovo ascoltare i commenti pungenti e irriverenti di Mara Maionchi e impareranno a conoscere la voce potente di Levante, che si farà sentire non solo nel canto ma anche nei giudizi. L'attesissima giuria dell'undicesima edizione del talent é stata svelata: due conferme, una novità e un ritorno dunque.
Fedez, la cui partecipazione non è mai stata in dubbio, rimane. Confermato anche Manuel Agnelli, presenza traballante fino ad oggi. Ma sono gli altri due nomi a fare notizia, quelli che vanno a sostituire gli uscenti Arisa e Alvaro Soler.
La produttrice discografica ha già ricoperto il ruolo nelle prime quattro edizione del talent, quando andava in onda su Rai2. Con il passaggio a Sky, Maionchi prima si é distaccata totalmente dal programma avvicinandosi ad 'Amici', poi è tornata ma solo con 'Xtra factor' e, nell'ultima edizione, con l'amatissimo 'Strafactor'. Ora torna in giuria e il pubblico aspetta con ansia di sentire i suoi commenti schietti e pungenti, con un carico di ironia dirompente. 
New entry quella di Levante, la cantautrice siciliana che vive a Torino con l'ultimo album 'Nel caos di stanze stupefacenti' sta mietendo un successo dopo l'altro. Da un pubblico di nicchia, si sta ora affacciando al mainstream e il talent potrebbe essere per lei la spinta definitiva. Ha raccontato di essere stata contattata nel 2010 per partecipare alla gara, ma di avere preferito continuare la gavetta in pub e locali. Dopo sette anni, ora, considera 'X Factor' "un'occasione di crescita e un'esperienza televisiva importante".
Sulla conferma di Fedez, reduce dal successo del disco e del tour con J-Ax, non si erano profilate ombre. I dubbi su Agnelli sono stati dipanati oggi: per lui è una "nuova occasione per portare una visione della musica che non viene rappresentata spesso in televisione". In attesa della partenza del programma in autunno, la macchina di 'X Factor', alla cui guida ci sarà ancora Alessandro Cattelan, è già in movimento con i casting e dopo il bagno di folla a Napoli, il talent fa tappa a Milano, il 20, 21 e 22 maggio all'Area Expo di Rho.
I fan di 'X Factor' si preparino: il prossimo autunno potranno di nuovo ascoltare i commenti pungenti e irriverenti di Mara Maionchi e impareranno a conoscere la voce potente di Levante, che si farà sentire non solo nel canto ma anche nei giudizi. L'attesissima giuria dell'undicesima edizione del talent é stata svelata: due conferme, una novità e un ritorno dunque.

Fedez, la cui partecipazione non è mai stata in dubbio, rimane. Confermato anche Manuel Agnelli, presenza traballante fino ad oggi. Ma sono gli altri due nomi a fare notizia, quelli che vanno a sostituire gli uscenti Arisa e Alvaro Soler.

La produttrice discografica ha già ricoperto il ruolo nelle prime quattro edizione del talent, quando andava in onda su Rai2. Con il passaggio a Sky, Maionchi prima si é distaccata totalmente dal programma avvicinandosi ad 'Amici', poi è tornata ma solo con 'Xtra factor' e, nell'ultima edizione, con l'amatissimo 'Strafactor'. Ora torna in giuria e il pubblico aspetta con ansia di sentire i suoi commenti schietti e pungenti, con un carico di ironia dirompente. 

New entry quella di Levante, la cantautrice siciliana che vive a Torino con l'ultimo album 'Nel caos di stanze stupefacenti' sta mietendo un successo dopo l'altro. Da un pubblico di nicchia, si sta ora affacciando al mainstream e il talent potrebbe essere per lei la spinta definitiva. Ha raccontato di essere stata contattata nel 2010 per partecipare alla gara, ma di avere preferito continuare la gavetta in pub e locali. Dopo sette anni, ora, considera 'X Factor' "un'occasione di crescita e un'esperienza televisiva importante".

Sulla conferma di Fedez, reduce dal successo del disco e del tour con J-Ax, non si erano profilate ombre. I dubbi su Agnelli sono stati dipanati oggi: per lui è una "nuova occasione per portare una visione della musica che non viene rappresentata spesso in televisione". In attesa della partenza del programma in autunno, la macchina di 'X Factor', alla cui guida ci sarà ancora Alessandro Cattelan, è già in movimento con i casting e dopo il bagno di folla a Napoli, il talent fa tappa a Milano, il 20, 21 e 22 maggio all'Area Expo di Rho.