Musica

Manuel Agnelli: "Ecco perché ho lasciato X Factor". E parte con un tour solista

Il rocker sarà a Bologna il 12 aprile. L'addio al talent? "Non è una ripicca ma la trasmissione è un po' schizofrenica"

Manuel Agnelli: "Ecco perché ho lasciato X Factor". E parte con un tour solista
| Altro
N. Commenti 0

18/dicembre/2018 - h. 11.52

Manuel Agnelli svela perché lascia X Factor. In un’intervista a La Repubblica il rocker, volto degli Afterhours e amatissimo nella nostra regione, racconta i motivi per cui dopo tre edizioni nel 2019 non tornerà al talent. Agnelli ha annunciato il suo addio in semifinale, dopo l’eliminazione di Martina Attili, giovane concorrente che con il suo brano “Cherofobia” ha conquistato il pubblico. Tuttavia l’addio non è una ripicca: “Non ho deciso di dire basta d’impulso come per una sorta di ripicca: se così fosse sarei un imbecille”, racconta al quotidiano. Il problema è un altro: "La trasmissione è un po’ schizofrenica: da un lato vuole avere una credibilità musicale, dall’altro, essendo diretta a un grande pubblico, deve curare la dimensione spettacolare e quindi c’è la gara". Una situazione che dopo tre anni cominciava in altre parole a stare stretta al musicista che voleva evitare "di diventare il cartonato di me stesso". 

Agnelli ammette che “ci si pensa molto bene prima di lasciare un lavoro per cui sei pagato benissimo, tutti ti stendono tappeti rossi e il posto al ristorante è garantito”. Agnelli ha aggiunto di essere andato lì per fare il produttore puntando sulla qualità. “Ho cercato di portare avanti gente che alla fine potesse davvero fare questo mestiere”. Una visione “molto diversa anche da quella della maggior parte del pubblico”. Nel 2019 ci sarà un tour in cui per la prima volta sarà solista. A Bologna (all’auditorium Teatro Manzoni) la data è fissata per il 12 aprile. “Ma gli Afterhours non si sciolgono - ha specificato - siamo in pausa”.