Balena violata per cercare fortuna

Ancora oggetto di ilari scenografie il cetaceo padrone della rotonda tra via Granarolo e via degli Olmi. di oggi l'installazione di due gambe di manichino, intento a cercare buona sorte laddove il pr

Balena violata per cercare fortuna
| Altro
N. Commenti 0

29/maggio/2010 - h. 17.03

FAENZA - Ci sono stati i panni appesi alla corda di Gaia, la parrucca rasta, il cappello di Babbo natale e in ultimo l'uomo in caccia di fortuna. Proprio così: un paio di gambe infilate sotto la coda della balena, alla ricerca della verità del proverbio, che ne suggerisce il culo come luogo di fortuna. Ancora una volta dei buontemponi sono entrati in azione nella rotonda tra via Granarolo e via degli Olmi, che per sua forma e stazza ben si presta agli scherzi. E così qualcuno ha deciso di dedicare, per lo meno fino all'intervento degli adetti del Comune, un piccolo monumento alla memoria del proverbio. In attesa di una rotonda con la testa di lupo, sorridiamo e speriamo porti bene a tutta la città.