Grecia

Referendum: il Paese diviso, 43% no e 42,5 si

Sondaggio: respingere o accettare le proposte dei creditori internazionali. L'81% dei greci vuole restare nell'euro

Referendum: il Paese diviso, 43% no e 42,5 si
| Altro
N. Commenti 0

03/luglio/2015 - h. 12.14

Secondo un sondaggio commissionato da Bloomberg, il 43% dei greci ha intenzione di votare no, mentre il 42,5% pensa di scegliere il sì. La rilevazione è stata condotta su 1.042 persone da University of Macedonia Research Institute of Applied Social and Economic Studies, con un margine di errore del 3%.

Da rilevazione ne esce una Grecia sul referendum di domenica, in cui respingere o accettare le proposte dei creditori internazionali. Il sostegno al no è calato dallo scorso sabato di ben 9 punti nonostante gli appelli del premier Tsipras, mentre quello dei si è cresciuto dal 26% precedente.

Il sondaggio ha anche rilevato la volontà dei greci di rimanere nell'euro e qui l'81% ritiene che restare nella moneta unica dia al Paese migliori prospettive per il futuro.