Filippine

Rapito un ristoratore italiano, ex sacerdote

Rolando del Torchio, 57 anni, è stato prelevato da uomini armati nel suo caffè-pizzeria a ‘Dipolog City’

Rapito un ristoratore italiano, ex sacerdote
| Altro
N. Commenti 0

07/ottobre/2015 - h. 17.53

Un ristoratore italiano, ex sacerdote missionario, Rolando del Torchio è stato rapito da uomini armati nella mattinata all'interno del suo caffè-pizzeria a Dipolog City, nel sud delle Filippine.

L’uomo, 57 anni, è stato portato via da sette uomini che si sono presentati nel suo locale, fingendosi per clienti. Il gruppo è stato visto poi salire su un motoscafo per lasciare la città via mare.

Secondo il sito di informazione filippino 'Rappler.com', del Torchio era arrivato per la prima volta nelle Filippine nel 1988 come missionario del Pime (Pontificio Istituto Missioni Estere), ha poi dismesso la tunica nel 1996. Aveva comunque scelto di rimanere sull’isola di Mindanao, nel sud del Paese, per lavorare con un’organizzazione non governativa che forniva assistenza agli agricoltori della zona.