Perugia

Ventunenne arrestato per omicidio della madre

Anna Maria Cenciarini, 55 anni, era stata trovata morta in casa colpita da una decina di coltellate

Ventunenne arrestato per omicidio della madre
| Altro
N. Commenti 0

03/gennaio/2016 - h. 19.01

Perugia era già scossa da quando la settimana scorsa il corpo di Anna Maria Cenciarini, 55 anni, era stato trovato nella sua abitazione sulle colline di Città di Castello, privo di vita dopo essere stata colpita con una decina di coltellate tra l’addomde e la gola, che le avevano reciso la carotide. Ora è addirittura incredula davanti all’arresto, con un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, del figlio minore della donna Federico Bigotti di 21 anni.

Il ragazzo, unico indagato per l’omicidio della madre, è stato prelevato nella tarda serata di ieri a casa del fratello maggiore, i reati imputategli sono di omicidio e maltrattamenti in famiglia. I sospetti sono caduti subito all’interno della famiglia perché a trovare la donna morta fu lui che poi telefonò al padre che era sul lavoro con il fratello e, indizio subito sospetto, sulle porte e sulle finestre dell’abitazione non erano stati trovati segni di effrazione. Nei giorni seguenti all’omicidio lui, suo padre e il fratello, furono interrogati dalla polizia e il 26enne si avvalse della facoltà di non rispondere.

Come sempre le testimonianze di famigliari e vicini di casa definiscono quella famiglia, ora lacerata da questo efferato delitto, come normale e che aveva trascorso il Natale unita come la maggioranze delle altre in presunta armonia.