Como

Padre perde il lavoro e dà fuoco alla casa: muore insieme a tre figli

I bambini hanno 3, 6, 9 e 11 anni e sono tre femmine e un maschio. Salva solo quella di 6 anni

Padre perde il lavoro e dà fuoco alla casa: muore insieme a tre figli

Foto di repertorio

| Altro
N. Commenti 0

20/ottobre/2017 - h. 12.20

Appare come un terribile dramma familiare quello che è accaduto in una palazzina di quattro piani a San Fermo della Battaglia, alle porte di Como, dove sono morti un uomo e tre dei suoi quattro bambini. 
Tutto è successo questa mattina quando i vicini di casa  hanno visto il fumo uscire dall'abitazione: in pochissimi minuti cinque squadre dei vigili del fuoco, quattro ambulanze e tre volanti della polizia con i vigili urbani hanno raggiunto la palazzina. All'interno sono morti un uomo e tre dei suoi quattro bambini. A quanto appreso dai vigili del fuoco, i bambini hanno 3, 6, 9 e 11 anni e sono tre femmine e un maschio. Dopo oltre due ore di tentativi di rianimazione sembra che una delle femmine, quella di 6 anni, si sia salvata.
Secondo quanto si apprende, all'interno dell'appartamento sarebbe stato ritrovato materiale accatastato, che farebbe pensare che l'incendio sia stato appiccato dallo stesso padre dei piccoli, un marocchino di 49 anni che aveva perso il lavoro. Tutta la famiglia era seguita dai servizi sociali di Como e si trovava in una situazione di difficoltà e la moglie si sarebbe salvata non trovandosi in casa in quanto si trova da circa sei mesi ricoverata in una struttura per problemi psichici.
Appare come un terribile dramma familiare quello che è accaduto in una palazzina di quattro piani a San Fermo della Battaglia, alle porte di Como, dove sono morti un uomo e tre dei suoi quattro bambini. 

Tutto è successo questa mattina quando i vicini di casa  hanno visto il fumo uscire dall'abitazione: in pochissimi minuti cinque squadre dei Vigili del fuoco, quattro ambulanze e tre Volanti della polizia con i Vigili urbani hanno raggiunto la palazzina. All'interno sono morti un uomo e tre dei suoi quattro bambini. A quanto appreso dai Vigili del fuoco, i bambini hanno 3, 6, 9 e 11 anni e sono tre femmine e un maschio. Dopo oltre due ore di tentativi di rianimazione sembra che una delle femmine, quella di 6 anni, si sia salvata.

Secondo quanto si apprende, all'interno dell'appartamento sarebbe stato ritrovato materiale accatastato, che farebbe pensare che l'incendio sia stato appiccato dallo stesso padre dei piccoli, un marocchino di 49 anni che aveva perso il lavoro. Tutta la famiglia era seguita dai servizi sociali di Como e si trovava in una situazione di difficoltà e la moglie si sarebbe salvata non trovandosi in casa in quanto si trova da circa sei mesi ricoverata in una struttura per problemi psichici.