Imola

Giovanissimi incappucciati e con pistola, rubano 20 kg di salumi

Quattro minorenni fermati dai carabinieri dopo aver ripulito la dispensa di un ristorante di via Emilia Ponente

112 notte
| Altro
N. Commenti 0

12/febbraio/2018 - h. 14.48

IMOLA - I Carabinieri di Imola hanno arrestato per furto in concorso quattro ragazzi di età compresa tra i diciassette e i diciannove anni. E’ successo sabato notte, quando il 112 è stato informato da un cittadino della presenza di quattro persone incappucciate che si stavano aggirando con fare sospetto nei pressi di un ristorante di via Emilia Ponente. Giusti sul posto, i militari hanno individuato un'auto parcheggiata nei pressi del ristorante, all'interno della quale si trovavano i 4 sospettati. Durante il controllo, un carabiniere ha visto nella macchina una pistola, fortunatamente giocattolo, ma priva del tappo rosso così da renderla identica a una vera. I ragazzi si sono giustificati dicendo che dovevano svolgere una partita di soft-air. Una scusa che non ha retto, anche perché dalla successiva ispezione della vettura sono spuntati una ventina di chilogrammi di salumi e un centinaio di euro, tutto quanto frutto del furto appena messo a segno nel ristorante. All'interno dell'auto scoperti anche passamontagna, attrezzi da scasso e guanti. I militari hanno anche appurato che i giovani erano in possesso delle chiavi per accedere al ristorante. Tutti e quattro sono stati arrestati per furto aggravato in concorso. La refurtiva è stata restituita al legittimo proprietario. I tre maggiorenni sono stati condotti in carcere, mentre il minorenne è stato accompagnato presso un Centro di Giustizia Minorile.