Santarcangelo

Giardiniere piromane incendia il capanno della sua cliente

L'uomo, 41 anni, arrestato dai carabinieri. A tradirlo l'abbigliamento e le riprese delle videocamere

incendio
| Altro
N. Commenti 0

12/marzo/2018 - h. 12.54

SANTARCANGELO - Forse una ritorsione dopo una discussione. Potrebbe essere questo il motivo che ha spinto un giardiniere di 41 anni ad appiccare il fuoco al capanno di proprietà di una sua cliente. I fatti, risalenti alla notte tra il 7 e l'8 dicembre scorso, hanno portato all'arresto dell'uomo da parte dei carabinieri. Secondo gli inquirenti, che nelle immagini delle telecamere di videosorveglianza dell'abitazione hanno riconosciuto il 41enne, sarebbe proprio stato lui ad incendiare il capanno presente nel giardino della sua cliente. Il capanno, adibito a deposito di attrezzi, era privo di corrente elettrica, e questo aveva subito escluso che le fiamme potessero essere frutto di un corto circuito. A tradire il 41enne, che aveva tra l'altro dato l'allarme quella notte, il suo abbigliamento. I pantaloni e le scarpe con catarifrangenti da lui indossati, erano gli stessi notati addosso della persona che si aggirava nei pressi del capanno prima dell'incendio, come peraltro ripreso dalle telecamere. L'uomo deve rispondere di danneggiamenti e violazione di domicilio.