Rimini

Urina contro il locale del rivale, ristoratore davanti al giudice

I fatti risalgono all'estate 2016. I bisogni corporali nella fioriera del vicino dopo una serie di screzi

pipì in strada
| Altro
N. Commenti 0

13/marzo/2018 - h. 11.59

RIMINI - E' finita davanti al Giudice di Pace di Rimini la querelle tra due imprenditori, un ristoratore riminese e il titolare di un esercizio turistico. Il primo è accusato di diffamazione e minacce poiché, al termine di una serata, nell'estate 2016, avrebbe urinato in una fioriera del locale del vicino. Gli screzi, a quanto pare, erano andati avanti per tutta la serata, con il ristoratore che avrebbe più volte insultato il vicino per poi espletare i propri bisogni corporali nella fioriera. L'accusato, già multato per 10mila euro (contro la sanzione ha presentato ricorso) ieri si è presentato davanti al giudice per la prima udienza. Processo aggiornato ad ottobre.