Russi

Ladri nella sede dell'Unione Sportiva, rubato furgone utilizzato per trasportare i calciatori in erba

I ladri sono entrati forzando le porte degli uffici dell'impianto di via Pascoli. Appello della società: "Chi ha visto o sentito qualcosa riferisca alle forze dell'ordine"

pulcini russi
| Altro
N. Commenti 0

13/marzo/2018 - h. 14.03

RUSSI - Purtroppo è capitato di nuovo. L’ennesimo furto nella sede dell'Unione Sportiva Russi, società calcistica locale, è avvenuto questa notte presumibilmente tra le 00.30 e le 8. Dalla sede di via Pascoli 17 a Russi è stato rubato un mezzo Renault Master di colore bianco targato FA063BR, mezzo di proprietà del Comune di Russi che era stato concesso in comodato all’US Russi. Il mezzo non ha i segni indicativi del Russi calcio, ma invece quelli della Fondazione Cassa di Risparmio di Ravenna (che lo aveva donato) e del “Comune di Russi – Servizi alla cittadinanza”. Il mezzo oltre al trasporto del settore giovanile del Russi, infatti, viene utilizzato anche per i servizi generali del comune. Il furto è avvenuto all’interno dell’impianto sportivo. I ladri, una volta entrati, hanno forzato le porte degli uffici e asportato tutte le chiavi dei mezzi, fuggendo poi col furgone. Il fatto che prima del furto abbiano asportato i sedili e li abbiano lasciati sul posto lascia presumere che il mezzo verrà utilizzato per compiere furti. Dalla società sportiva un appello: "Chiediamo a chiunque di vigilare e, nel caso di avvistamento del mezzo, di segnalarlo immediatamente alle forze dell’ordine".