Savignano

Arrestato studente beccato a spacciare fuori da scuola: a casa aveva un chilo di marijuana

Il giovane, 18 anni, fermato dall'Unità Antidegrado e portato in carcere

Arrestato studente beccato a spacciare fuori da scuola: a casa aveva un chilo di marijuana

La droga sequestrata

| Altro
N. Commenti 0

29/marzo/2018 - h. 12.48

SAVIGNANO - Gli agenti dell'Unità Antidegrado l'hanno beccato con la droga davanti a scuola, intento a cercare clienti tra gli studenti di un istituto scolastico di Savignano. Il giovane, 18 anni, è stato quindi arrestato in flagranza di reato dal personale del Servizio associato polizie municipali di Cesenatico e Unione Rubicone-mare con l'accusa di detenzione a fine di spaccio di sostanze stupefacenti. Il fatto è avvenuto ieri mattina. Gli agenti erano impegnati in un servizio di controllo, quando hanno notato il ragazzo muoversi con fare sospetto all'esterno di un istituto scolastico. Alla vista degli uomini in divisa il 18enne ha palesato un certo nervosismo. Perquisito, è stato trovato con circa 3 grammi di marijuana suddivisi in tre dosi. La successiva perquisizione domiciliare, nel territorio riminese, effettuata con gli agenti della Polizia Municipale di Rimini, ha permesso di trovare circa un chilo della stessa sostanza, suddiviso in parte in dosi pronte per lo spaccio. La droga è stata sequestrata insieme ad attrezzattura e materiale per il confezionamento. Il 18enne si trova ora in carcere a Rimini.