Serie D

Rimini, un pari che profuma di serie C

I biancorossi, in 10 per tutto il secondo tempo, tornano da Trieste con un buon punto e consolidano il primo posto. Larghe vittorie anche per Imolese e Forlì. Niente da fare per il Romagna Centro

imolese
| Altro
N. Commenti 0

08/aprile/2018 - h. 20.30

Un pari che profuma di serie C per la capolista Rimini che, in 10 per tutto il secondo tempo per via dell'espulsione di Valeriani, torna da Trieste con un buon punto. Ancora in gol Traini, al terzo centro consecutivo. I padroni di casa impattano al 48' pt con Tempesta. Al Romeo Galli, l’Imolese riprende a pieni polmoni la propria corsa e la rotonda vittoria nel derby contro il Castelvetro suona da sentenza sulla missione secondo posto della squadra del presidente Spagnoli (4-1). Sono sette le lunghezze di vantaggio degli uomini di Mister Gadda sull’inseguitrice Fiorenzuola quando mancano quattro turni al termine della regular season. In gol per i padroni di casa 13’Checchi (I), 29’ Lessa Locko (C), 45’Belcastro (I), 67’Ferretti (I), 93’Ferretti (I). Successo importante anche per il Forlì che sbanca Lentigione con un secco 3-0 e consolida il quarto posto, piazza Play off, a due punti dal Fiorenzuola. Splendida la doppietta di Selvatico inframezzata dalla punizione gol di Felici. Niente da fare, invece, per il Romagna Centro che nonostante la superiorità numerica si fa superare per 1-2 proprio dal Fiorenzuola.