Forlì

Giovanissimi ladri razziavano i garage dei condomini in zona stadio

I carabinieri arrestano due minorenni trovati con bancomat rubati da un'auto, altri due denunciati per ricettazione perché beccati con tre biciclette appena trafugate da alcuni garage

Fotorepertorio
| Altro
N. Commenti 0

14/aprile/2018 - h. 12.05

FORLI' - Svuotavano garage e auto dei residenti dei condomini in zona stadio. A stoppare la razzia ci hanno pensato i carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Forlì e della stazione di Villafranca che alcuni giorni fa hanno arrestato, in piena notte in flagranza di reato due giovanissimi, un italiano e un tunisino e denunciato altri due per ricettazione. Il gruppetto è stato notato da un cittadino mentre si aggirava con fare sospetto nei pressi di alcune abitazioni. I militari, giunti sul posto, hanno fermato due ragazzini trovati in possesso di tre biciclette, appena trafugate da alcuni garage di due condomini situati a poche centinaia di metri dal luogo del fermo. Durante le fasi del controllo dei due soggetti fermati, i militari hanno notato che altri due giovani stavano scavalcando la recinzione di un condominio tentando la fuga, ma sono stati immediatamente bloccati. I due soggetti, entrambi minorenni, sono stati trovati in possesso di due carte bancomat rubate poco prima dall’abitacolo di un’auto parcheggiata all’interno del condominio stesso e per questo motivo arrestati. Gli altri due trovati in possesso delle tre biciclette, uno appena maggiorenne e l'altro minorenne, sono stati invece denunciati per ricettazione in concorso.