Gabicce Mare

Gemellini con due papà, il sindaco trascrive l'atto di nascita

Dopo il caso di Torino riconosciuta una nuova famiglia omogenitoriale. I bimbi, maschio e femmina, sono stati fatti nascere negli Stati Uniti

gemellini papà
| Altro
N. Commenti 0

27/aprile/2018 - h. 23.07

GABICCE MARE - Due gemelli, figli di due padri, sono stati registrati all'anagrafe di Gabicce Mare. Dopo il caso di Torino, dunque, dove un bimbo, figlio però di due mamme, è stato iscritto qualche giorno fa all'anagrafe, anche al confine tra Romagna e Marche un Comune ha deciso di registrare la nascita e riconoscere una nuova famiglia omogenitoriale. I due uomini si sono uniti civilmente e hanno scelto di far nascere i loro bambini, due gemelli, maschio e femmina, negli Stati Uniti. La coppia, residente nel paese, si è immediatamente recata presso i Servizi Demografici del Comune per trascrivere il provvedimento straniero di nascita dei due figli con il supporto legale dell'avvocato Alexander Schuster del Foro di Trento, noto per seguire in Italia casi di questo tipo. “Non si tratta solo del riconoscimento di diritti civili - ha affermato il sindaco al Corriere di Romagna Domenico Pascuzzi - ma di un’azione di civiltà. Ora che, insieme a Torino, anche Gabicce Mare ha acceso i fari su questo nuovo assetto di famiglia, ci si aspetta che la legge affronti il tema con urgenza con i dovuti adeguamenti normativi". I due neo genitori hanno espresso forte gratitudine verso il Comune "per aver affrontato la questione con fermezza e celerità".