Ravenna

Bambini Srl, c'è il via libera al concordato

La società ravennate, attiva nel settore offshore, conta oltre 200 dipendenti. Il piano prevede il pagamento integrale dei creditori privilegiati

Il porto San Vitale
| Altro
N. Commenti 0

25/maggio/2018 - h. 17.08

RAVENNA - Approvato il concordato preventivo presentato dai Commissari per riuscire a rimettere a galla i conti della della Bambini Srl, società ravennate attiva nei servizi per il settore offshore. L'alternativa - come riporta il Resto del Carlino - sarebbe stata il fallimento. Ora, dopo l'ok dei creditori, i tre commissari concordatari avranno 10 giorni di tempo per depositare un parere definitivo sull’omologazione. Il concordato prevede il pagamento integrale dei creditori privilegiati e delle spese prededuttive, a seguire fornitori e banche. I votanti si sono espressi su un monte crediti pari a 25 milioni e 226 euro, ma in totale il passivo ammonta a 53 milioni, l’attivo a 56 milioni. Gianni Bambini, amministratore unico della società che conta oltre 200 dipendenti, ha sempre mostrato ottimismo sottolineando a più riprese la vitalità dell'azienda. La Bambini, infatti, nonostante la crisi del settore, ha sempre continuato ad operare e non ha mai operato licenziamenti.