Basket - Spareggio promozione

Il sogno dell'InfinityBio si spegne sulla sirena

Le faentine cedono a Vigarano 82-85 dopo un supplementare e dopo aver dominato a lungo il match

Il sogno dell'InfinityBio si spegne sulla sirena

Una fase della partitissima

| Altro
N. Commenti 0

27/maggio/2018 - h. 20.07

FAENZA - Infinity Bio Faenza – Meccanica Nova Vigarano 82 – 85 d1ts (17-16, 35-25, 55-41, 69-69, 82-85). Si spegne sulla sirena del primo supplementare il sogno promozione del Faenza Basket Project Infinity Bio. Le ragazze allenate da Simona Ballardini, coach in campo in grado di mettere a referto ben 25 punti, sono uscite a testa altissima dallo spareggio per accedere in A1. Galattica, per le ospiti, la prestazione di Zempare (34 punti). Il match si è concluso per 82-85 in un PalaBubani caldissimo. 
INFINITY BIO FAENZA: Franceschelli 20 (5/8, 3/6), Schwienbacher 8 (2/7, 1/4), Coraducci 9 (3/4, 1/6), Morsiani 11 (5/10, 0/2), Ballardini 25 (3/5, 3/6), Caccoli, Bornazzini 2 (1/1 da 2), Manaresi, Soglia 4 (2/6 da 2), Minichino 3 (1/1 da 3). Allenatore: Bassi C. Tiri da 2: 21/43 – Tiri da 3: 9/25 – Tiri Liberi: 13/19 – Rimbalzi: 51 9+42 (Ballardini 17) – Assist: 20 (Soglia 7) – Palle Recuperate: 3 (Franceschelli 1) – Palle Perse: 20 (Ballardini 4) – Cinque Falli: Soglia 
MECCANICA NOVA VIGARANO: Ferraro NE, Trebec 11 (4/11, 1/1), Nativi NE, Gilli 2 (1/1 da 2), Reggiani 4 (1/4 da 2), Cupido 2 (1/8, 0/3), Cigliani 8 (1/4, 2/4), Vanin, Natali, Bagnara 18 (1/6, 4/7), Bove 6 (3/4, 0/1), Zempare 34 (11/18, 3/8). Allenatore: Andreoli L. 
NOTE - Tiri da 2: 23/58 – Tiri da 3: 10/25 – Tiri Liberi: 9/15 – Rimbalzi: 42 10+32 (Zempare 13) – Assist: 15 (Bagnara 4) – Palle Recuperate: 3 (Cupido 1) – Palle Perse: 8 (Zempare 3) – Cinque Falli: Reggiani, Cupido