L'ipotesi

La Diocesi di Faenza e quella di Imola potrebbero unirsi

Lo scrive il Resto del Carlino che ha in mano un documento che elenca i punti a favore di un'unione. Il Papa sarebbe d'accordo

La Diocesi di Faenza e quella di Imola potrebbero unirsi
| Altro
N. Commenti 0

14/giugno/2018 - h. 20.25

IMOLA Secondo quanto scrive il Resto del Carlino di oggi, 14 giugno, ci sarebbe un piano avallato dal Papa per unire la diocesi di Faenza con quella di Imola-Lugo. Il quotidiano cita un documento che sarebbe firmato da "una figura ai piani alti" della diocesi faentina. Del resto da tempo il Papa sollecitava, complice anche il calo delle vocazioni, una riflessione sul numero delle diocesi. Secondo il quotidiano l'anno chiave in cui si potrebbe avviare questa riflessione è il 2019, quando monsignor Tommaso Ghirelli avrà 75 anni età in cui - salvo proroghe papali - il vescovo dovrà lasciare il suo incarico. Tra le motivazioni a favore di un accorpamento il fatto che il territorio faentino e imolese siano simili per estensione e conformazione e le molte iniziative comuni già avviate. Oltre al citato calo dei parroci.