Imola

Il centrosinistra: "Ora opposizione determinata al Movimento". Anche la Lega Nord resta in minoranza

I partiti si sono visti il giorno dopo la sconfitta e hanno ringraziato Carmen Cappello per l'impegno durante la campagna elettorale. I complimenti dei sindacati Cisl e Uil

Il centrosinistra: "Ora opposizione determinata al Movimento". Anche la Lega Nord resta in minoranza

Carmen Cappello

| Altro
N. Commenti 0

25/giugno/2018 - h. 18.11

IMOLA - Le forze di centrosinistra si sono riviste il giorno dopo la batosta elettorale che ha portato il Movimento 5 Stelle a vincere a Imola.  "Tutte le forze civiche e politiche -i si legge nel comunicato - hanno ringraziato la candidata Carmen Cappello per il lavoro e l’impegno profuso in questa impegnativa campagna elettorale, dando un forte impulso alle idee e ai progetti alla base del programma condiviso di coalizione. Tale programma sarà la base della linea politica dei consiglieri di opposizione che la coalizione schiererà, a prescindere dalla lista o dal partito che li rappresenterà in consiglio comunale, per portare avanti con responsabilità e fermezza le volontà che 12.715 cittadini hanno condiviso. Le forze della coalizione si impegnano quindi a gettare le basi per un tavolo permanente, con l’obiettivo di una opposizione determinata e costruttiva, che porti avanti le idee e i progetti contenuti nel programma".

La Lega Nord, che pure ha sostenuto Sangiorgi al Ballottaggio, conferma  conferma il proprio ruolo di “forza di opposizione. Avevamo messo in chiaro le nostre intenzioni già prima del turno di ballottaggio – dichiara in una nota il segretario nazionale della Lega romagnola, il deputato Jacopo Morrone –“oggi, pur nella consapevolezza che questa città è finalmente ‘in preda’ al cambiamento, confermiamo la volontà del nostro Movimento di sedersi nei banchi dell’opposizione in assoluta autonomia - sia chiaro - rispetto al Pd e ai suoi consiglieri. Vigileremo sulle politiche del Sindaco Manuela Sangiorgi contestandole nel merito qualora lo ritenessimo opportuno” – aggiunge Morrone – “senza alcun tipo di pregiudiziale ma con estrema attenzione rispetto alla qualità e agli obiettivi della sua Giunta. La Lega, che anche a Imola ha superato ogni aspettativa in termini di voti, si conferma come l’unica alternativa credibile al Governo dei cinquestelle. Fermo restando il nostro ruolo di forza di opposizione, auguriamo comunque alla Sangiorgi buon lavoro nella speranza che finalmente, dopo settant’anni di Amministrazione targata Pd, anche Imola volti pagina”.

La Uil, della quale Sangiorgi è peraltro una dipendente, augura buon lavoro alla sindaca: “La sua elezione è un segnale molto importante che arriva dai cittadini imolesi. Siamo certi che svolgerà il suo nuovo incarico con la massima cura  e attenzione. Come Uil siamo disponibili a collaborare con lei in un’ottica di dialogo e di confronto. Siamo altrettanto certi che quando prima la sindaca convocherà, in modo unitario, le parti sociali per dare risposte certe ai bisogni dei cittadini imolesi”. Congratulazioni anche dalla Cusl:  "Auspichiamo  che si possa instaurare con la sindaca e la sua giunta un confronto serio ed una collaborazione costruttiva. La Cisl, come attore sociale, vuole continuare a dare il proprio contributo con azioni concrete, tenendo sempre ben presente che governare significa amministrare il bene comune e tutelare gli interessi dei cittadini. Saremo quindi, come sempre, pronti a dialogare e a collaborare, affinché in tema di lavoro, sanità e sociale possano essere adottate eque misure per tutti gli imolesi"