Ravenna

Nasce Mirabilandia Ducati World: quasi metà dell'area del parco dedicata ai motori

Oggi la posa della prima pietra con Dovizioso e Melandri. Ci saranno 35mila metri quadri e quattro nuove attrazioni dedicati alle due ruote

Nasce Mirabilandia Ducati World: quasi metà dell'area del parco dedicata ai motori

La posa della prima pietra a Mirabilandia

| Altro
N. Commenti 0

05/luglio/2018 - h. 18.03

RAVENNA - All'interno di Mirabilandia sorgerà un parco sogno degli appassaionati di motociclismo: il Ducati World. Dall'aprile 2019 ben 35mila metri quadri di Mirabilandia (su 80mila complessivi) saranno dedicati ai motori grazie alla partnership con il brand emiliano. Un investimento da 25 milioni di euro, il più grande realizzato dopo l'apertura. La prima pietra è stata posata oggi da Andrea Dovizioso e Marco Melandri, piloti che non hanno bisogno di presentazioni. Ducati World sarà nell'area nord del parco, con un edificio dedicato alla tecnologia e alla divulgazione. Previste qattro attrazioni, per gli adulti due piste da 550 metri ciacuna che farà vivere l'esperienze di una gara motociclistica.

Con questo progetto, l’area dedicat aallo storico brand bolognese si prefigge l’obiettivo di rafforzare e completare l’offerta di Mirabilandia dedicata alle famiglie, con una varietà di proposte in grado di appassionare il pubblico di ogni età e di ogni provenienza. La principale attrazione di Ducati World sarà un roller coaster unico e innovativo in grado di coinvolgere ogni visitatore, facendogli vivere le emozioni e l’adrenalina che si provano a bordo di una vera Ducati con il pieno controllo del veicolo in un’autentica sfida testa a testa tra moto che sfrecciano su due binari paralleli. L’area ospiterà inoltre una struttura interamente dedicata alla Ducati Experience con simulatori di ultima generazione, inedite attrazioni pensate per tutta la famiglia, un Ducati Shop dove poter acquistare abbigliamento e accessori e tre diverse aree ristoro ispirate al mondo Ducati e Scrambler.dia.

“Mirabilandia punta davvero in alto per la stagione 2019” – dichiara Riccardo Marcante, General Manager di Mirabilandia –. “La scelta di legarsi a un brand così amato come Ducati, noto in tutto il mondo e forte della sua presenza e riconoscibilità a livello locale, ci auguriamo possa portare a Mirabilandia più visitatori stranieri, ma anche coinvolgere gli appassionati di moto e motori. Le emozioni che già Mirabilandia è in grado di offrire ai nostri ospiti saranno ulteriormente esaltate grazie alle Rosse di Borgo Panigale”.

Con l’apertura di Ducati World nel 2019, Mirabilandia conferma il piano di investimenti che, solo negli ultimi tre anni, ha visto il parco romagnolo inaugurare nel 2016 l’area tematica Far West Valley, festeggiare nel 2017 i propri 25 anni rinnovando uno dei coaster più amati, Master Thai, dotandolo di Realtà Virtuale, e completare l’ampliamento e rinnovamento del parco acquatico Mirabeach nella stagione in corso, sempre con l’ambizione di soddisfare esigenze, desideri e aspettative degli ospiti, proponendo novità e attrazioni che guidino le strategie di crescita del parco.

“Grazie alla collaborazione con Mirabilandia, il parco divertimenti più grande d’Italia, Ducati World sarà in grado di regalare un’esperienza davvero emozionante, con attrazioni interattive a sfondo motociclistico che divertano adulti e bambini”, ha dichiarato Claudio Domenicali, Amministratore Delegato Ducati. “Da sempre sinonimo di passione e coinvolgimento, la nostra azienda opera per offrire ai propri appassionati un sistema che vada ben oltre la semplice esperienza dell’uso della moto. Ducati World si integra quindi perfettamente in questa visione, oltre a legarsi a questo incredibile territorio, terra di vera passione per i motori e fucina di campioni”.

Con tali presupposti, questa partnership si profila come una delle più interessanti per il territorio, dove sono nate entrambe le realtà di Ducati e Mirabilandia.

“Il progetto Ducati World – afferma infatti Andrea Corsini, Assessore al turismo e commercio della Regione Emilia-Romagna – rappresenta una grande opportunità di sviluppo per il territorio e un fantastico polo di attrazione. Motor Valley e Ducati si sposano con uno dei grandi attrattori turistici della costa, Mirabilandia, uno dei parchi di divertimento più conosciuti in Italia, per potenziare immagine, appeal e prodotto. Il tutto in linea con la nuova strategia regionale, premiata da oltre 57 milioni di presenze turistiche lo scorso anno e messa in campo dopo l’approvazione della legge sul turismo, che punta sui marchi prestigiosi dell’Emilia-Romagna come appunto Motor, e poi Food e Wellness Valley, interpretando così al meglio le vocazioni del territorio e creando poli di eccellenza. Con questo sodalizio - conclude Corsini- grazie alle capacità imprenditoriali delle nostre imprese e con il sostegno delle istituzioni, siamo ora in grado di offrire a turisti e cittadini un motivo in più per vivere un’esperienza di viaggio unica ed esclusiva”.

A stretto giro di posta arrivano i commenti positivi di Confesercenti. Si tratta - scrive l'associazione - di "una sinergia di forte interesse che rafforza e rafforzerà l’attrattività più complessiva del territorio nel cuore di una sentita passione sportiva. Come Confesercenti salutiamo con grande piacere e interesse questa notizia e ringraziamo gli investitori per un progetto che dovremo usare tutti al meglio per valorizzare la destinazione romagna con tre brand di grande prestigio internazionale (Mirabilandia, Ducati e bacino turistico)".