Calcio

Ac Cesena, fine della storia

La società non si opporrà all'istanza di fallimento della Procura. Giorgio Lugaresi ha gettato la spugna

Ac Cesena, fine della storia
| Altro
N. Commenti 0

16/luglio/2018 - h. 18.42

CESENA - "L’A.C. Cesena comunica che il Consiglio di Amministrazione riunitosi in data odierna ha deliberato di aderire all’istanza di fallimento avanzata dalla Procura della Repubblica di Forlì".

Due righe, scarne, per chiudere 78 anni di storia. Così, con un comunicato ufficiale, finisce la gestione Lugaresi del Cesena Calcio e l'epopea che avevano portato la piazza della provincia romagnola a giocare  - in altri tempi - in Coppa Uefa. Il club non si opporrà all'istanza di fallimento. Giorgio Lugaresi ha gettato la spugna e a questo punto è evidente che i bianconeri, schiacciati da 70 milioni di euro di debito, non disputeranno il prossimo campionato di B. Ora si aprono gli scenari in cui si dovrebbero far vivi gli imprenditori della città e diventano importanti le iniziative che assumerà il sindaco Paolo Lucchi.