Salute

Slitta al 2019 obbligo vaccini per nidi e materne

Approvato dal Senato l'emendamento contenuto nel 'Milleproroghe'. Tutti i bambini potranno accedere, a settembre, alle scuole dell’infanzia

vaccini
| Altro
N. Commenti 0

04/agosto/2018 - h. 09.46

ROMA - Con 149 voti favorevoli è stato approvato dal Senato l'emendamento che fa slittare di un anno l'obbligo di presentare i certificati vaccinali per l'iscrizione alla scuola dell'infanzia e ai nidi. Tale obbligo, introdotto dalla Legge Lorenzin, è stato fatto slittare all'anno scolastico 2019-2020. I contrari sono stati 110, un astenuto. L’emendamento al decreto Milleproroghe è stato presentato da Lega e M5s. “Si tratta di una deroga - ha spiegato il Governo - messa a punto in attesa della presentazione della nuova legge sui vaccini che depositeremo a breve, nel frattempo questo emendamento permetterà a tutti i bambini di accedere, a settembre, alle scuole dell’infanzia”.