Riccione

Corse clandestine, denunciati due ventenni di San Marino

Erano a bordo di due Bmw, un terzo ragazzo faceva il conto alla rovescia. I carabinieri fermano tutto

Corse clandestine, denunciati due ventenni di San Marino
| Altro
N. Commenti 0

04/agosto/2018 - h. 17.50

RICCIONE - I carabinieri sono intervenuti nella zona industriale di Riccione in via Sangiovese dove, in seguito ad alcune segnalazioni, hanno sorpreso due Bmw coupè di grossa cilindrata appaiate al centro della careggiata, con il motore acceso ad alti regimi, pronti per la partenza e ad inscenare una corsa clandestina, come testimoniava la presenza di un ragazzo collocato davanti ai veicoli intento ad effettuare con il braccio alzato un conto alla rovescia pre partenza. Il tutto avveniva con una significativa cornice di pubblico costituita da numerosi giovani presenti. Nella circostanza i militari, al fine di fermare la corsa e salvaguardare l’incolumità delle numerose persone lì presenti, si sono immessi in strada, sbarrandolaprima che potessero partire, procedendo all’identificazione dell’autista e del passeggero, presenti in entrambi i veicoli.

 

I due conducentientrambi 20enni, cittadini sammarinesi sono stati pertanto indagati in stato di libertà per “partecipazione a competizione in velocità non autorizzata con veicoli a motore”. Ritirata la patente e sequestrati i mezzi.