Calcio

Calendari serie D, il derby tra Cesena e Forlì sarà il 24 ottobre

I bianconeri all'esordio giocano contro l'Avezzanese, i Galletti ricevono l'Isernia. Subito un derby: Santarcangelo-Savignanese

Ravenna-Spal del 23-12-2010

Fotoarchivio Paolo Genovesi

| Altro
N. Commenti 0

05/settembre/2018 - h. 18.21

La risalita del Cesena verso il calcio dei professionisti comincia il 16 settembre in Abruzzo. Il Cavalluccio (che nel frattempo ha ottenuto l'uso del simbolo) giocherà contro l'Avezzanese la sua prima partita del nuovo corso dopo il fallimento di un mese fa. I tifosi, che avevano festeggiato la conquista della serie B sul campo, si ritrovano ora due categorie più in basso (ma poteva andare anche peggio...) e tornare tra i Cadetti per il nuovo Cesena non sarà semplice. Intanto i bianconeri devono vincere un girone F ricco di romagnole ma proiettato soprattutto verso il Sud Italia, versante adriatico. 

Il Forlì, una delle squadre più forti del girone F, se la vedrà alla prima giornata con l'Isernia. Ma l'incrocio che tutti attendono è il 24 ottobre, quando al Manuzzi si gioca il derby tra Galletti e bianconeri, con ritorno fissato per il 13 febbraio. Un altro derby romagnolo si gioca subito alla prima giornata: quello tra Santarcangelo e Savignanese. L'altra romagnola del torneo, la Sammaurese, attende invece il Montegiorgio Calcio. 

Nell'altro girone, il D dove giocano i ravennati del Classe e il San Marino, desta curiosità l'avventura del Modena, altra nobile decaduta del calcio italico. Il Classe ospita nella prima giornata il Fanfulla, il San Marino Calcio attende sul Titano la Pergolettese 1932. L'incrocio tra Classe e San Marino è fissato per il 25 novembre nel campo ravennate, con ritorno il 31 marzo.