Novafeltria

Ubriaco, brinda "alla faccia dei carabinieri" con i militari presenti nel bar

L'Arma ha denunciato il barista che gli ha servito da bere nonostante fosse palesemente ubriaco

Ubriaco, brinda "alla faccia dei carabinieri" con i militari presenti nel bar
| Altro
N. Commenti 0

13/settembre/2018 - h. 09.57

NOVAFELTRIA - Un brindisi "alla facca dei carabinieri" che è costata una denuncia al barista che gli ha venduto da bere. Nei guai è finito un 48enne che si è presentato in un bar, ordinando una birra. Fatale, per l'uomo, la presenza di alcuni militari dentro il locale che hanno anche segnalato il barista visto che aveva servito da bere ad un uomo già palesemente ubriaco. L'uomo, poco prima, girovagava sbronzo per le strade della città dando fastidio ai passanti. Così i carabinieri sono intervenuti e hanno portato l'uomo in caserma. Addosso gli è stato trovato un coltell che gli è costata una prima denuncia per porto abusivo d'armi.

Rilasciato poco dopo il sardo è entrato in un bar, non prima di aver proclamato il suo intento ai quattro venti: "Vado a prendermi una birra, alla faccia dei carabinieri". I militari hanno deciso di seguirlo, anche pe evitare nuovi fastidi. E hanno visto l'uomo farsi servire la birra dal barista, denunciato per l'articolo 691 del codice penale che vieta di servire da bere a chi è palesemente ubriaco.