Ravenna

Maltrattava anziana nella casa famiglia: arrestata badante

La vittima era una 94enne. La persona arrestata è una bulgara di 65 anni, direttrice della struttura

Maltrattava anziana nella casa famiglia: arrestata badante
| Altro
N. Commenti 0

13/settembre/2018 - h. 17.26

RAVENNA - La polizia municipale di Ravenna ha arrestato una badante che, secondo le indagini, maltrattava una anziana di 94 anni. La donna, una bulgara di 65 anni residente a Ravenna, è accusata di maltrattamenti di anziani ospiti di una casa famiglia che si trova in città. La segnalazione è arrivata al sindaco Michele de Pascale, in forma anonima, e il primo cittadino l'ha girata alla Municipale. Inagini, intercettazioni e ascolto di alcuni vicini di casa hanno confermato come dalla casa si sentissero anche delle grida di aiuto. La 94enne era stata presa di mira proprio perché la più debole. I graffi e ilividi venivano spiegati come effetti colletorali di un farmaco. 
La Municipale ha dato un'accelerata alle indagini quando la badante era stata trasferita in un'altra casa famiglia dello stesso gruppo per sostituire una collega. Nei giorni scorsi è stata emessa un'ordinanza di custodia cautelare in carcere, eseguita mercoledì. Tra le ipotesi al vaglio, quella della chiusura della casa famiglia, il cui inizio attività non è stato segnalato entro due mesi, come da regolamento. Al momento non ci sono altri indagati, anche se sono in corso approfondimenti sulla gestione del gruppo. La badante era direttrice della casa famiglia.