Imola

Ragazzina picchiata per aver chiesto materiale scolastico: aperta una raccolta fondi

Il Comune e l'Asp lanciano l'iniziativa. La prima ad offrire il suo aiuto una bimba imolese di dieci anni

Ragazzina picchiata per aver chiesto materiale scolastico: aperta una raccolta fondi
| Altro
N. Commenti 0

01/ottobre/2018 - h. 17.24

IMOLA - Comune di Imola e Asp si sono attivati per creare un punto di raccolta delle donazioni a favore della ragazzina picchiata dal padre per aver chiesto zaino e quaderni per la scuola. L’episodio, riportato dagli organi di informazione, ha destato molto scalpore in città e messo in moto la solidarietà di tanti cittadini, a cominciare dalla bimba di 10 anni, Chiara, che ha scritto alla sindaca Sangiorgi per far da tramite per far avere i suoi risparmi alla ragazzina maltrattata.

Ora la decisione di Comune e Asp di attivarsi per la raccolta di donazioni che saranno poi fatte pervenire  alla famiglia e di cui sarà dato rendiconto pubblico alla città.  “L’amministrazione comunale congiuntamente alla Asp si è attivata in sinergia al fine di favorire dei punti di riferimento certi ove la cittadinanza possa contribuire con donazioni in favore della ragazzina, a cui va tutta la nostra solidarietà e il nostro sostegno. Ringraziamo l'intera cittadinanza che già si è attivata e la solidarietà che siamo certi non mancherà da parte di tutti” commenta Ina Dhimgjini, assessora al Welfare.

Le modalità di raccolta Sono due le modalità di raccolta delle donazioni promossa da Comune e ASP: un versamento  sul conto corrente dell'ASP aperto presso il Tesoriere Banca di Imola SpA  e contraddistinto dal seguente  Iban:  IT 29 D 05080 21099 T20990000025.     I versamenti dovranno essere effettuati utilizzando  la seguente  causale  “Oblazione benefica a favore di vittime maltrattamenti” (in questo caso se il versamento avviene tramite un ordine di bonifico da altro conto corrente la donazione è peraltro deducibile).

Il secondo modo è un versamento diretto presso uno degli Sportelli sociali dell'Asp, aperti nei seguenti orari: Sportello sociale Imola: Viale D’Agostino 2/a - Tel. 0542 606720- Dal lunedì al venerdì 8,30/12,30 e il martedì 15/17,45; sportello sociale Castel San Pietro Terme: Viale Oriani 1 - Tel 051 6955331- Dal lunedì al venerdì 8,30/12,30 e il martedì 15/17,45: Sportello sociale Medicina: Via Saffi 73 - Tel. 051 6973900- Il  lunedì, mercoledì, giovedì e venerdì 8,30/12,30 e martedì 15/17,45.