Maltempo

Pioggia record e allagamenti nel Riminese

Situazione critica a Villa Verucchio dove in poche ore un vero e proprio nubifragio ha rovesciato sul territorio ben 130mm di pioggia

Pioggia record e allagamenti nel Riminese

Villa Verucchio sott'acqua ieri sera. Foto del Comitato Croce Rossa di Rimini

| Altro
N. Commenti 0

17/ottobre/2018 - h. 09.38

RIMINI - Pioggia record e allagamenti tra il pomeriggio e la nottata di ieri nell'entroterra riminese. Tra le zone più colpite da quello che è stato definito come un vero e proprio nubifragio si segnala il comune di Villa Verucchio dove si sono verificati allagamenti. Sulla zona, stando alle rilevazione di Emilia-Romagna Meteo sono caduti quasi 130mm di pioggia in poche ore con strade trasformate in torrenti, compresa la provinciale Marecchiese. Accumuli importanti anche a Corpolò (106 mm) e Santarcangelo (66 mm). Il Comune di Villa Verucchio ha organizzato una vera e propria squadra d'emergenza che ha operato insieme a Carabinieri, Vigili del Fuoco e Protezione Civile al fine di gestire la situazione che di minuto in minuto, a partite dal tardo pomeriggio, è divenuta sempre più critica. A dare una mano anche una squadra del Comitato Croce Rossa di Riccione e una del Comitato di Rimini che hanno operato in sinergia con le orze dell'ordine e con i volontari in tutta la bassa Valmarecchia. Lo stesso Comune ha informato via social dell'evolversi della situazione dando conto degli interventi per allagamenti in via Lamarmora, via Di Mezzo e via Tenuta. A riportare danni i marciapiedi di via Casale, la palestra delle scuole medie, finita sott'acqua, così come parte dell'auditorium e della mensa. "Tuttavia, spiega l'amministrazione, oggi le lezioni si svolgeranno regolarmente". Solo al calare delle precipitazioni, verso l'una di notte, la situazione si è stabilizzata.