Basket

OraSì fa suo il derby: Laganà e Smith trascinano Ravenna

Unieuro Forlì combattiva ma sconfitta. Stupenda partita al Pala De André

OraSì fa suo il derby: Laganà e Smith trascinano Ravenna
| Altro
N. Commenti 0

04/novembre/2018 - h. 10.10

Il derby finisce a Ravenna pe tre punti e mantiene le attese dei tifosi quanto a spettacolo. L'OraSì batte Unieuro e ì il derby di Romagna andato in scena a Ravenna va per la terza volta in tre anni ai padroni di casa. Giallorossi trscinati da Lagana e Montano, con un Gandini fondamentale (sette rimbalzi per lui). Dopo un inizio guardingo in cui il primo canestro lo segna Forlì a 1'55, gli ospiti segnano il primo break portandosi sullo 0-7. Coach Mazzoni corre ai ripari e butta nella mischia Gandini e Jurkatamm, Smith riduce lo svantaggio dopo che Giachetti segna due triple e si rivolge agli ex tifosi in modo non troppo cortese, scatenandoli. Montano trova la tripla del pareggio, si va sul 22-22. Ora è Ravenna che ha la partita in mano, stacca gli ospiti che però prima dell'intervallo lungo rimontano dalla lunetta.

Quando si riparte si scatena Laganà. Con cinque punti consecutivi porta avanti di nuovo i padroni di casa. Forlì pareggia, poi Marini e Jonson permettono l'allungo all'Unieuro che alla terza sirena è in vantaggio di sette punti. In generale troppe le palle perse da Ravenna. Ci pensa Laganà, ancora lui, a riportare sotto i giallorossi, ma Lawson è altrettanto in palla e riallunga. Si arriva al 70-71, Smith firma il sorpasso ad un minuto dalla fine (74-73) ma due tiri liberi di Oxilia ribaltando ancora le cose. A pochi secondi dalla sirena finale Smith ribalta di nuovo le cose e Laganà va ad allungare per il 78-75 finale. Delirio al Pala De André. 

ORASI’-UNIEURO 78-75

ORASI’ RAVENNA: Laganà 21, Smith 15, Cardillo 6, Masciadri 2, Hairston 6, Montano 16, Jurkatamm 6, Gandini 6, Rubbini. Ne: Seck, Baldassi, Tartamella. All.Mazzon.
UNIEURO FORLI: Giachetti 8, Marini 15, Johnson 14, De Laurentis 10, Lawson 12, Oxilia 16, Bonacini, Dylas. Ne: Tremolada, Fabiani, Piazza. All. Valli.
Parziali: 19-22, 38-34, 54-60.
Note. Spettatori 3100. Ravenna: tiri da due 21/44, da tre 9/31, liberi 9/11, rimbalzi 40. Forlì: tiri da due 24/40, da tre 5/21, liberi 12/15, rimbalzi 32.