Forlì

Ridolfi, firmata la convenzione per la gestione dell'aeroporto

Grande soddisfazione di Morrone (Lega): "Non impossibili primi voli ad aprile". Di Maio (Pd): "Oggi esulta chi ieri polemizzava sul nostro lavoro"

Ridolfi, firmata la convenzione per la gestione dell'aeroporto
| Altro
N. Commenti 0

12/novembre/2018 - h. 12.42

FORLì - Firmata la convenzione tra la società romagnola che gestirà l'aeroporto forlivese (F.A. Srl) ed Enac. Un atto che riempie di entusiasmo la città: tra qualche giorno inizieranno gli interventi necessari al ripristino dell’operatività dell’infrastruttura.

A darne notizia è il deputato forlivese della Lega Nord Jacopo Morrone visibilmente soddisfatto per questa nuova opportunità per Forlì e per tutto il territorio romagnolo. “Congratulazioni per il risultato raggiunto a chi ha creduto e ha investito per realizzare questo progetto fondamentale, che ho appoggiato e sostenuto fin da subito. Ora si può ripartire per un rilancio dello scalo e, visti i tempi veloci con cui si è arrivati alla firma, non è improbabile che l’inaugurazione possa avvenire proprio il primo d’aprile 2019 come è stato preventivato dalla società".

"Una bellissima notizia per il territorio forlivese e per tutta la Romagna - afferma il parlamentare del Pd Marco Di Maio -: un altro passo in avanti verso la riapertura dello scalo. Ancora risuonano le polemiche di chi, fregandosene altamente e sperando che andasse tutto a rotoli, sprezzava il tentativo che io e pochi altri (tra cui il sindaco) abbiamo portato avanti per giungere ad un nuovo bando. Bando senza il quale oggi gli imprenditori che stanno investendo, a cui bisogna essere grati, non potrebbero far nulla. Fa piacere leggere oggi che chi ha sempre polemizzato e attaccato, si dica soddisfatto: è un ulteriore riconoscimento della bontà del lavoro svolto. Perchè è chiaro che se fosse stato per il loro contributo, non ci sarebbe più alcuna speranza di riapertura. Non è un problema, quel che conta è il risultato".